Crea sito

Torta di pesche e mandorle allo yogurt

La torta di pesche e mandorle allo yogurt è un dolce sofficissimo e umido dal sapore strepitoso che si scioglie in bocca.

In questo periodo ho voglia di cambiare sapori e consistenze così mi diverto a consultare i miei libri di pasticceria per realizzare dolci leggermente diversi.

Oggi ho abbinato la mandorla alle pesche, in questa ricetta la trovate nell’impasto, come copertura sulla superficie e anche come aroma. Vi assicuro che l’abbinamento è perfetto e rimarrete sorpresi, da questa torta, come lo sono stata io e tutti i miei ospiti.

Se non amate le pesche potete sostituirle con le susine, la frutta non deve essere troppo matura altrimenti rilascerà molta acqua in cottura, utilizzate quindi frutta dolce e soda. Se, come me, amate le pesche vi propongo altre ricette golosissime, la torta soffice di pesche, la crostata con pesche e ricotta e la torta rovesciata di pesche caramellate.

Facilissima e veloce, si prepara in 10 minuti ed è perfetta per colazione o merenda. prepariamola insieme…

Torta di pesche e mandorle allo yogurt
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 50/60 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 200 g Farina 00
  • 180 g Zucchero
  • 100 g Farina di mandorle
  • 125 g Yogurt bianco naturale (1 vasetto)
  • 3 Uova medie
  • 70 g Olio di semi di arachide
  • 12 g Lievito in polvere per dolci
  • mezza Fialetta di aroma alla mandorla
  • 1 cucchiaino Estratto di vaniglia
  • 4 Pesche noci
  • 40 g Mandorle in scaglie
  • 2 cucchiai Confettura di albicocche

Preparazione

  1. Lavate le pesche, asciugatele, tagliatele a fettine sottili e adagiatele su un piatto con un foglio di carta assorbente (serve per assorbire il liquido in eccesso).

    In una ciotola mescolate con una frusta lo yogurt, le uova, lo zucchero, l’aroma di mandorla e la vaniglia.

  2. Setacciate la farina con il lievito e uniteli alle uova, aggiungete anche la farina di mandorle e incorporate bene tutti gli ingredienti.

    Aggiungete l’olio e continuate a mescolare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

  3. Oliate e infarinate uno stampo da 24 cm (io ho utilizzato uno stampo da 22 cm ma ho dovuto prolugare la cottura di 15 minuti). Unite metà delle pesche all’impasto e versatelo nello stampo. Distribuite le pesche rimaste sulla superficie e cospargetele con le lamelle di mandorle.

  4. Cuocete la torta in forno preriscaldato a 180° per 50/60 minuti posizionandola nella parte bassa del forno, fate sempre la prova stecchino per verificare la cottura, quando è asciutto, il dolce è cotto. Nel caso la superficie diventi troppo scura copritela con un foglio di alluminio.

  5. La torta di pesche e mandorle allo yogurt è pronta, sfornatela e fatela raffreddare prima di trasferirla su un piatto.

    Scaldate la confettura di albicocche in microonde e spennellate la superficie della torta, diventerà lucida e ancora più profumata.

Note

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite (cliccate sulla scritta)

FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.