Spitzbuben biscotti tirolesi di pasta frolla

Gli Spitzbuben sono deliziosi biscotti della tradizione tirolese e austriaca realizzati con fine pasta frolla alle mandorle e farciti con confettura di lamponi o frutti rossi.
Sono tipici del periodo natalizio e sono una meravigliosa idea regalo, si preparano in poco tempo e si conservano a lungo.

Il loro nome è assai curioso infatti spitzbuben tradotto letteralmente significa “mascalzone” “monello” ed è riferito ai bambini che rubavano i biscotti appena sfornati alle loro mamme, senza nemmeno farli raffreddare. Si dice anche che i tre buchini che si fanno sulla superficie dei biscotti ricordino il viso meravigliato dei bambini.

L’impasto invece non è altro che una frolla arricchita con le mandorle, facilissima da realizzare è talmente fine che si scioglie in bocca. Quando preparerete l’impasto noterete che è un po’ morbido, vi consiglio di stenderlo tra due fogli di carta forno allo spessore di 1 cm e metterlo in frigo a raffreddare per due ore.

Per farcirli si usa, solitamente la confettura di lamponi o di frutti rossi, se non vi piace potete usare quella che preferite.

Gli Spitzbuben sono perfetti da regalare a Natale, preparate una scatola con 4 o 5 tipi diversi di biscotti e dolcetti, saranno molto graditi. Vi consiglio di abbinarli ai biscotti al cacao con ganache al cioccolato e caffè, ai cantucci al pistacchio e cioccolato e agli amaretti morbidi.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura13 Minuti
  • Porzioni25 biscotti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g farina 00
200 g burro
110 g zucchero a velo
80 g farina di mandorle
1 uovo
1 cucchiaino estratto di vaniglia
1 cucchiaino scorza di limone (grattugiata)
1 pizzico sale
2 g lievito in polvere per dolci
100 g confettura di lamponi (o frutti rossi)
30 g zucchero a velo vanigliato (per spolverizzare i biscotti)

Strumenti

1 Ciotola
1 Mattarello
Carta forno
1 Leccarda
Stampini

Procedimento

Prepariamo la pasta frolla

Setacciate la farina con il lievito e lo zucchero a velo, unite il burro tagliato a piccoli cubetti e impastate con la punta delle dita.
Quando la farina avrà assorbito il burro, unite la farina di mandorle, il sale, la vaniglia, la scorza di limone e l’uovo.

Impastate il composto fino ad ottenere un panetto, mettetelo fra due fogli di carta forno e stendetelo allo spessore di 1 cm. Adagiate la frolla su un vassoio e ponetela in frigo per 2 ore.

Prepariamo gli Spitzbuben

Trascorso il tempo di riposo, prendete la frolla e stendetela ulteriormente allo spessore di 4 mm.
Con un taglia biscotti ricavate dei cerchi (ne ho utilizzato uno con i bordini decorati) e adagiateli su una teglia rivestita di carta da forno.
Con una formina piccola ricavate dei cuoricini al centro di metà dei biscotti oppure praticate tre buchini per ottenere la forma classica (sarà la parte superiore).

Mettete le teglie in frigo mentre il forno raggiunge la temperatura (in questo modo non perderanno la forma in cottura).
Infornate i biscotti in forno preriscaldato a 170° per 12/14 minuti (devono rimanere chiari).

Sfornateli e fateli raffreddare prima di spostarli perchè la frolla è molto delicata.
Farcite i biscotti con la confettura di lamponi e spolverizzateli con abbondante zucchero a velo.
Gli Spitzbuben sono pronti!

Consigli

Gli spitzbuben si conservano per una settimana in una scatola di latta riposta in luogo fresco e asciutto.

****************

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK e seguitemi su  INSTAGRAM per non perdere i consigli!

Inviatemi le vostre foto, le pubblicherò con piacere sui miei social

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.