Cantucci pistacchio e cioccolato

I cantucci pistacchio e cioccolato sono deliziosi biscotti secchi che si abbinano perfettamente ad una tazza fumante di tè nero; sono facilissimi da fare, si conservano a lungo e sono perfetti da regalare a Natale.

La versione che vi propongo oggi è una variante dei cantucci classici toscani, la base con cui li ho realizzati è praticamente la stessa, li ho resi meno croccanti diminuendo lo zucchero, ho sostituito le mandorle con i pistacchi e li ho immersi nel cioccolato fondente… un abbinamento perfetto.

I cantucci con pistacchio e cioccolato sono golosissimi e sono perfetti da regalare, inseriteli in una scatola di latta decorata, saranno sicuramente graditi.

Se volete provare altre varianti dei tozzetti vi suggerisco la ricetta di Ernst Knam, cantucci datteri, cioccolato e cannella oppure i cantucci al cacao, arancia e nocciole.

cantucci al pistacchio vert
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni15 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gfarina 00
  • 3 glievito in polvere per dolci
  • 75 gzucchero
  • 30 gburro
  • 1uovo (medio)
  • 1 pizzicosale
  • scorza grattugiata di mezza arancia naturale
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia
  • 80 ggranella di pistacchi
  • 100 gcioccolato fondente al 55% (per la copertura)
  • 20 ggranella di pistacchi (per la decorazione)

Preparazione

  1. In una ciotola mettete il burro a temperatura ambiente con lo zucchero e montatelo per 1 minuto con una frusta a mano.

    Unite l’uovo, la vaniglia e la scorza d’arancia. Amalgamate.

  2. Setacciate la farina con il lievito, aggiungete il sale, 80 g di granella di pistacchio e uniteli al composto di burro e uova. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

  3. L’impasto risulterà leggermente appiccicoso, nel caso sia troppo morbido aggiungete un cucchiaio di farina. Inumiditevi le mani e create, su una leccarda rivestita di carta forno, un filoncino uniforme (28×7 cm circa).

  4. Cuocete i cantucci al pistacchio in forno caldo a 175° per 25/30 minuti o fino a doratura.

    Fateli raffreddare per un quarto d’ora, altrimenti rischiate di romperli, e tagliate dei biscotti dello spessore di 1,5 cm.

  5. Disponete i cantucci distesi sulla placca del forno e fateli cuocere, 10 minuti per lato a 100° (non devono diventare scuri).

    Estraete la leccarda dal forno e fateli raffreddare completamente.

  6. Tagliate grossolanamente il cioccolato fondente, mettetelo in una ciotola di vetro e scioglietelo in microonde oppure a bagnomaria.

    Immergete i biscotti nel cioccolato decorandoli a piacere e spolverizzateli con la granella di pistacchi. Poneteli su una gratella e fateli asciugare.

  7. I cantucci pistacchio e cioccolato sono pronti, gustateli con un tè caldo oppure confezionate dei sacchettini e regalateli ad amici e parenti.

Consigli

Se avete domande o per eventuali consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK o  INSTAGRAM 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.