Crea sito

Sbriciolata con crema pasticcera e fragole

La sbriciolata con crema pasticcera e fragole è un dolce delizioso, delicato e fresco perfetto per concludere il pasto.

La mia ricetta prevede l’utilizzo di fragole fresche e sode (non inserite fragole troppo mature altrimenti rilasceranno molta acqua in cottura), crema pasticcera e frolla.
Per realizzare una frolla profumata ho utilizzato la scorza di limone e di arancia che, insieme alla vaniglia le hanno conferito un gusto strepitoso.

Le fragole sono un frutto che adoro e utilizzo spesso nelle mie proposte, se anche voi le amate provate la torta 7 vasetti alle fragole o il tiramisù alle fragole e cioccolato bianco, sono sicura che li amerete!

sbriciolata con crema pasticcera e fragole vert
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
247,93 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 247,93 (Kcal)
  • Carboidrati 34,53 (g) di cui Zuccheri 15,96 (g)
  • Proteine 5,72 (g)
  • Grassi 10,45 (g) di cui saturi 6,28 (g)di cui insaturi 3,88 (g)
  • Fibre 1,23 (g)
  • Sodio 44,58 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 110 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 200 gfarina 00
  • 80 gburro
  • 65 gzucchero
  • 1uovo (medio)
  • 5 glievito in polvere per dolci
  • Mezza baccavaniglia (o vanillina)
  • scorza d’arancia (grattugiata (è sufficiente la buccia di mezza arancia))
  • scorza di limone (grattugiata (è sufficiente la buccia di mezzo limone)))
  • 250 gfragole (fresche)
  • 10 gzucchero a velo (per lo spolvero)

Strumenti

  • 1 Tortiera – a cerniera da 24 cm

Preparazione

  1. Prepariamo la crema pasticcera

    Per preparare la crema pasticcera seguite la ricetta che trovate QUI e fatela raffreddare. Ne basta mezza dose quindi dimezzate tutti gli ingredienti.

    Io la realizzo al microonde ma, se non lo avete o non vi piace, potete trasferire il composto in un pentolino e cuocerla sul fornello fino a quando sarà della giusta densità, altrimenti utilizzate una crema pasticcera di vostro gusto.

  2. Prepariamo la pasta frolla

    Mettete la farina, il burro tagliato a pezzetti, l’uovo, lo zucchero, il lievito, le scorze degli agrumi e la raschiatura della bacca di vaniglia in una ciotola; lavorate velocemente l’impasto fino a quando otterrete un panetto.

  3. Prepariamo il dolce

    Rivestite uno stampo a cerniera da 24 cm di carta da forno, tagliate il panetto a metà e foderate il fondo come fareste per realizzare la classica crostata. Forate il fondo con i rebbi di una forchetta (questa operazione serve a non far gonfiare la frolla in cottura).

    Distribuite sulla frolla la crema pasticcera e copritela con uno strato di fragole fresche lavate, asciugate e tagliate a fettine.

  4. Riducete la pasta frolla rimasta in briciole e ponetele disordinatamente sulle fragole.

    Cuocete la sbriciolata con crema pasticcera e fragole in forno caldo a 180° per 30/35 minuti, sfornate e lasciate raffreddare. Spolverizzate di zucchero a velo, guarnite con fragole fresche e servite.

Consigli

Conservate la sbriciolata in frigorifero, la crema e le fragole sono molto delicate e rischiano di inacidire a temperatura ambiente. tenetela fuori dal frigo per 20 minuti prima di servirla.

Ho delle fragole mature, cosa posso fare?

Vi consiglio di utilizzarle per preparare una golosa confettura di fragole. Tagliatele a pezzetti e mettetele in un tegame a fondo spesso, per 500 g di frutta unite il succo di mezzo limone e 150 g di zucchero. Portate a bollore e fate addensare a fuoco basso per 45/50 minuti.

Come si conservano le fragole?

Si conservano in un contenitore di plastica o legno nella parte superiore del frigo per 3/4 giorni dalla raccolta. Non vanno mai lavate prima dell’utilizzo altrimenti marciranno velocemente.

***************************

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK e seguitemi su  INSTAGRAM per non perdere i video consigli!

Inviatemi le vostre foto, le pubblicherò con piacere sui miei social

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.