Raviole con crema pasticcera e amarene

Le raviole con crema pasticcera e amarene sono dolcetti deliziosi realizzati con una base di pasta frolla morbida ripiena di crema pasticcera e arricchita da un’amarena sciroppata.

Una variante delle raviole bolognesi, ricetta che si prepara tradizionalmente per la festa del papà il giorno di San Giuseppe, il 19 marzo. Le raviole bolognesi sono farcite con mostarda o altra confettura, passate nell’alchermes e tuffate nello zucchero semolato.

Oggi ho realizzato una variante facile e veloce che piace a tutta la famiglia. Se volete provare altre ricette dolci tipiche della mia città ecco a voi la pinza bolognese e la torta di riso.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Cottura:
    12/14 minuti
  • Porzioni:
    35/40 raviole
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 500 g Farina 00
  • 160 g Zucchero
  • 2 Uova
  • 120 g Burro a temperatura ambiente
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • Scorza di un limone grattugiata

per il ripieno

Preparazione

  1. Prepariamo la crema pasticcera

    Per prima cosa preparate la crema pasticcera seguendo la ricetta che trovate QUI. Io la cuocio in microonde, è comodo e facile, ma voi potete mettere il composto in un pentolino e cuocerla sul fornello, come fate con la crema classica.  Potete anche utilizzare la ricetta della vostra crema pasticcera però deve essere abbastanza compatta e non liquida.

  2. Quando la crema è pronta copritela e fatela raffreddare completamente

    Prepariamo la pasta frolla morbida

    In una ciotola capiente o su un tagliere setacciate la farina con il lievito, aggiungete lo zucchero, la scorza del limone grattugiato, le uova e il burro morbido. Impastate velocemente fino ad ottenere un panetto omogeneo. Se vi sembra troppo asciutto (può dipendere dal potere di assorbimento della farina) aggiungete due cucchiai di latte.

  3. Avvolgete il panetto nella pellicola e fatelo riposare in frigo per mezz’ora.

    Prendete la frolla, stendetela con il mattarello ad uno spessore di 3/4 mm. Con un coppapasta ricavate dei dischetti di 8 cm di diametro, adagiate al centro un cucchiaino colmo di crema pasticcera e un’amarena.

  4. Chiudete il dischetto a metà e premete con i polpastrelli sui bordi (delicatamente), per sigillarlo bene.

    Adagiate le raviole con crema pasticcera e amarene su una teglia foderata di carta da forno e cuocetele per 12/14 minuti in forno preriscaldato a 180°, devono diventare dorate. Fatele raffreddare, spolverizzatele con abbondante zucchero a velo vanigliato e servitele.

Note

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite (cliccate sulla scritta)

FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

Precedente Pastiera di riso al cioccolato Successivo Frittata al forno con broccoli e pancetta, morbida e alta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.