Gamberi gratinati al forno

Un secondo piatto semplice, leggero e gustoso. Spesso si pensa che preparare il pesce sia noioso e impegnativo ma a volte basta davvero pochissimo tempo per preparare un piatto delizioso e sano. I gamberi gratinati al forno hanno una panatura saporita e croccante che li rende irresistibili.

Ingredienti

500 g di gamberi freschi
100 g di pane grattugiato
scorza di mezzo lime o limone naturale grattugiata
3/4 cucchiai di olio extra vergine di oliva Mare Fabbri
1 spicchio d’aglio
1 mazzetto di prezzemolo
sale e pepe a piacere

Procedimento

Per prima cosa prepariamo la panatura in modo che riposi mentre puliamo i gamberi.

Lavate e tritate grossolanamente il prezzemolo fresco. Ponetelo in una ciotola capiente insieme al pane grattugiato, il sale il pepe, la scorza del lime, lo spicchio d’aglio schiacciato e l’olio extra vergine di oliva. Mescolate bene e lasciate riposare.

Sgusciate i crostacei, incidete il dorso con un coltellino ed eliminate il filo nero interno. Sciacquateli velocemente sotto l’acqua corrente fredda e tamponateli con un foglio di carta assorbente.

Mettete i gamberi dentro la ciotola con la panataura e mescolate delicatamente con le mani. Se avete tempo potete mettere la ciotola in frigo per un’ora in modo che i gamberi si insaporiscano di più, altrimenti passate direttamente alla cottura.

Prendete una teglia da forno, ungetela leggermente con l’olio e disponete i gamberi impanati in fila senza sovrapporli. Irrorateli con un filo d’olio e cuoceteli in forno caldo a 180° per 15 minuti. Fateli gratinare altri 2 minuti per parte in modalità grill (formeranno una crosticina croccante), sfornate e servite.

gamberi interi

Precedente Minestra imbottita o "spoja lorda" Successivo Tartellette di frolla al cacao e crema al cocco

3 commenti su “Gamberi gratinati al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.