Crea sito

BBQ Ribs – Costine di maiale alla griglia in salsa barbecue

Gli americani cucinano la carne in tantissimi modi diversi e ogni stato ha le sue ricette tipiche, ma le costine di maiale in salsa barbecue si trovano un po’ ovunque… rigorosamente cucinate sulla griglia. La ricetta che vi lascio oggi è americana e, a mio parere, potete realizzare un piatto favoloso in pochissimo tempo.

La salsa barbecue si può preparare in casa con una ricetta molto semplice e molto più buona di quelle pronte che trovate nei supermercati. Usate ingredienti di buona qualità perchè, altrimenti, rischiate di rovinare il piatto. La salsa potete realizzarla in anticipo e conservarla in frigorifero per un paio di settimane.

E’ importante trovare una costata intera e carnosa, (se avete un macellaio di fiducia chiedetegli di procurarvela) di circa 1,5 kg. Considerate che ha molto scarto quindi un peso del genere è sufficiente per 3/4 persone.

Ingredienti
(per 7/8 persone)

per le costolette
2 costate da 1,5 kg circa l’una

2 cucchiai di sale fino
2 cucchiai di peperoncino in polvere
2 cucchiai di zucchero di canna
2 cucchiai di paprica
1 cucchiaino di aglio in polvere (potete usare quello fresco e se non vi piace potete anche ometterlo)
2 cucchiaini di senape in polvere
1 cucchiaino di pepe nero appena macinato

per la salsa barbecue piccante
300 g di ketchup
150 g di acqua
4 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di melassa (ho usato il miele)
2 cucchiai di aceto di mele (ho usato l’aceto balsamico Giusti)
2 cucchiai di salsa Worcestershire
1 cucchiaio di peperoncino in polvere
2 cucchiai di senape in polvere (va bene anche una buona senape in vasetto)
2 cucchiaini di paprica

Procedimento

Mescolate le spezie (sale, peperoncino, zucchero di canna, paprica, aglio, senape e pepe nero) in una ciotola e tenetele da parte.

Prendete una costata e rimuovete la sottile membrana che trovate nella parte interna attaccata all’osso ( se passate una mano sentirete una specie di pellicina dura e sottile, eliminandola le spezie penetreranno meglio nella carne e sarà anche più facile da mangiare. Per rimuoverla non dovete fare altro che entrare sotto la membrana con un coltello, sollevarne una piccola parte e tirarla verso l’altra estremità della costata).

Questa operazione è molto più semplice da fare che da spiegare; se avete paura di non riuscire a togliere la membrana (credetemi, non è difficile) potete forare la parte interna della costata con uno stecchino in modo da far penetrare maglio le spezie. Ripetete la stessa operazione con la seconda costata.

Cospargete le costate con le spezie in polvere e massaggiatele bene in modo da insaporirle uniformemente. Mettete le due costate in due pezzi di carta stagnola e chiudetele completamente. A questo punto potete cuocere le costate immediatamente ma rendono meglio se le lasciate riposare in frigo per alcune ore. Se avete tempo potete lasciarle anche 24 ore e poi procedere con la cottura.

Estraete le costate dal frigo e lasciatele sul piano di cottura mentre il forno arriva alla temperatura di 160°. Cuocetele in forno per circa due ore, sempre avvolte nell’alluminio, in questo modo rimarranno succose e diventeranno morbidissime.

Nel frattempo prepariamo la salsa barbecue piccante

Mettete tutti gli ingredienti in una casseruola piccola e portate a ebollizione, abbassate la fiamma al minimo e lasciate ridurre la salsa per circa 30 minuti mescolando ogni tanto. Togliete dal fuoco e tenete da parte.

A questo punto dobbiamo grigliare le costate, se avete il barbecue dovrete avere già le braci pronte altrimenti scaldate una piastra in ghisa sul fornello o una griglia a gas.

Estraete le costate dal forno, spennellatele con abbondante salsa barbecue e adagiatele sulla griglia che possedete (dalla parte della salsa) per 5 minuti, giratele e ripetete l’operazione dall’altro lato cuocendole ancora 5 minuti. Ripetete nuovamente l’operazione in modo che in totale cuociano 20 minuti. Le vostre costate sono cotte e pronte da servire accompagnate da una fresca insalata.

Non preoccupatevi se vedete che tendono a scurirsi molto, è normale, per via degli zucchero contenuti nelle spezie e nella salsa. E’ ovvio che non devono essere bruciate.

Io le ho preparate sul barbecue e vi consiglio di tenerle lontano dal fuoco il più possibile, così cuoceranno lentamente e si insaporiranno per bene.

Trasferite le costate su un tagliere e tagliatele tra le ossa con un coltello affilato, cospargetele nuovamente di salsa barbecue e servite.

costine di maiale bbq

 

 

15 Risposte a “BBQ Ribs – Costine di maiale alla griglia in salsa barbecue”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.