Cremini, cioccolatini alla nocciola fatti in casa

I Cremini sono cioccolatini a forma di cubo composti da due strati di cioccolato gianduia al cui interno troviamo uno strato di cioccolato bianco aromatizzato alla nocciola.

Il cremino è tipico della città di Torino, la sua invenzione risale al 1858 e appartiene alla storica Confetteria “Baratti & Milano” . Nel tempo, sono sorte tantissime varianti e, oggi viene prodotto dalle più famose aziende di cioccolato in tantissimi gusti.

La ricetta è semplice, per ottenere dei cremini home made veramente speciali dovete utilizzare un ottimo cioccolato e una pasta di nocciole al 100% di qualità (io ho usato la pasta di nocciole Sciara), con pochi ingredienti otterrete un prodotto degno delle migliori pasticcerie.

Oltre a gustarli come fine pasto insieme ad un caffè, potete creare delle bellissime confezioni regalo, aggiungendo i tartufini al pistacchio e cioccolato e le barrette al cocco ricoperte di cioccolato, saranno sicuramente gradite.

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni30 cioccolatini
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Ingredienti

150 g cioccolato al latte
40 g cioccolato fondente al 60%
150 g cioccolato bianco
135 g pasta di nocciole (pura al 100%)

Strumenti

2 Ciotole
2 Spatole
Carta forno
1 Stampo da Plumcake
1 Tagliere
1 Coltello

Passaggi

Prepariamo i cremini

Preparare i cremini è davvero semplice, nella mia ricetta trovate una parte di cioccolato al latte e una fondente che ho inserito per eliminare l’eccessiva dolcezza; se preferite potete utilizzare solo cioccolato al latte.

Tagliate grossolanamente il cioccolato al latte e quello fondente, inseriteli in una ciotolina e scioglieteli al microonde mescolandoli ogni 20/25 secondi (in meno di due minuti sarà pronto).

Se non avete il microonde scioglieteli a bagnomaria.

Quando il cioccolato sarà completamente sciolto, unite 75 g di pasta pura alle nocciole e mescolate bene con una spatola.
Rivestite uno stampo da plumcake di carta da forno (per farla aderire bene ungete lo stampo con del burro) e versate metà composto (130 g circa).

Ponete lo stampo nel frigo per 15 minuti in modo che la superficie indurisca.

Nel frattempo tritate grossolanamente il cioccolato bianco e fatelo sciogliere al microonde (mescolate ogni 20 secondi) o a bagnomaria. Aggiungete 60 g di pasta pura alle nocciole e mescolate bene con una spatola.

Prendete lo stampo dal frigo, versate il cioccolato bianco. livellate e mettete in frigo per 15 minuti.
Trascorso il tempo di riposo, prendete nuovamente lo stampo e versate il cioccolato al latte rimasto (se si è addensato scioglietelo al microonde per pochi secondi oppure a bagnomaria per un paio di minuti). Livellatelo e ponete in frigo per 30 minuti.

Tagliamo i cremini

Verificate che il cioccolato sia completamente solido, sformate la tavoletta dallo stampo e adagiatela su un tagliere.
Eliminate i bordi irregolari e tagliate dei quadratini di 2 cm utilizzando un coltello molto affilato.
I cremini sono pronti!

Consigli

I cremini sono cioccolatini molto morbidi, vi consiglio di conservarli in frigo e farli riposare 15/20 minuti a temperatura ambiente prima di servirli.

Se volete confezionare dei sacchettini regalo, acquistate la carta per cioccolatini e avvolgeteli singolarmente.

Se preferite realizzare cioccolatini meno dolci sostituite tutto il cioccolato al latte con quello fondente.

*******************

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK e seguitemi su  INSTAGRAM per non perdere i consigli!

Inviatemi le vostre foto, le pubblicherò con piacere sui miei social

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.