Crea sito

Colomba facile con lievito di birra

Colomba facile con lievito di birra

La colomba tradizionale è un lievitato complesso e difficile da gestire, è realizzata con il lievito madre, ha vari passaggi e richiede parecchia esperienza.

Quindi non possiamo fare la colomba in casa se non abbiamo il lievito madre? Assolutamente no, è possibile farla con il lievito di birra ottenendo ottimi risultati.

La ricetta che vi propongo oggi è di Paoletta Sersante del blog Anice e Cannella, con la sua passione, negli anni, mi ha fatto amare i lievitati facili o difficili che siano e, con un po’ di esperienza sto ottenendo risultati davvero eccellenti; la stessa cosa potete fare anche voi.

La colomba facile con lievito di birra è una brioche arricchita e trasformata in colomba pasquale, la ricetta è di facile realizzazione anche se lunga da leggere (ho cercato di spiegarvi tutto nel dettaglio). Prendetevi il tempo che vi occorre, leggetela bene fino alla fine e dividete il lavoro in base ai vostri tempi. Vi assicuro che otterrete un prodotto fantastico!

La colomba veloce si prepara in 12 ore, ho dimezzato il lievito rispetto alla ricetta originale e raddoppiato tutti i tempi di riposo, a mio parere ne guadagna in sofficità ed è anche più aromatica. Se volete realizzarla in 6 ore raddoppiate il lievito e dimezzate i tempi di riposo.

Quest’anno, il pranzo di Pasqua sarà sicuramente differente ma, con tante ricette semplici e sfiziose potremo passare una giornata serena insieme alla nostra famiglia.
Provate la torta pasqualina facile e gli antipasti di Pasqua con la pasta sfoglia oppure un primo d’effetto davvero goloso, le crepes ricotta e spinaci con sorpresa.

Ora dedichiamoci alla colomba…

colomba facile con lievito di birra vert
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2 colombe – una da 750 g e una da 500
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
428,86 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 428,86 (Kcal)
  • Carboidrati 68,52 (g) di cui Zuccheri 36,97 (g)
  • Proteine 8,52 (g)
  • Grassi 14,43 (g) di cui saturi 6,16 (g)di cui insaturi 5,57 (g)
  • Fibre 2,51 (g)
  • Sodio 34,75 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Impasto della colomba facile con lievito di birra

  • 350 gfarina 00 (W330)
  • 115 gburro
  • 1uovo (intero medio)
  • 2tuorli (di uova medie)
  • 110 gzucchero
  • 100 glatte
  • scorza d’arancia (occorre la scorza grattugiata di un’arancia e mezza)
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia
  • 2 cucchiaiamaretto (liquore)
  • 210 garancia candita

Lievitino

  • 150 gfarina 00 (W 330)
  • 150 gacqua
  • 1 cucchiainomiele
  • 12 glievito di birra fresco

Glassa alle mandorle

  • 50 gfarina di mandorle
  • 85 gzucchero
  • 45 galbumi
  • 10 gfecola di patate
  • 50 gmandorle
  • 30 ggranella di zucchero
  • 10 gzucchero a velo vanigliato

Strumenti

  • 1 Planetaria
  • 1 Pentolino
  • 2 Ciotole
  • 2 Ciotoline
  • 2 Stampi di carta per colombe
  • 1 Sac a poche
  • 2 Sacchetti di plastica per colomba

Preparazione

  1. PREPARIAMO IL BURRO AROMATIZZATO

    Mettete 30 g di burro tagliato a cubetti in un pentolino, aggiungete la scorza d’arancia grattugiata e fatelo sciogliere. Appena inizia a bollire spegnete, aggiungete la vaniglia, e trasferite in una ciotolina. Coprite e tenete da parte.

    Se avete il tempo fatelo qualche ora prima di iniziare l’impasto.

  2. PREPARIAMO LA GLASSA ALLE MANDORLE

    In una ciotolina mescolate la farina di mandorle, la fecola e lo zucchero. Unite l’albume poco alla volta e fermatevi quando la glassa è omogenea e abbastanza densa (ogni farina di mandorle assorbe una quantità diversa di albumi).

    Coprite e mettete il frigo. Se avete la possibilità potete prepararla anche la sera prima.

  3. lievitino colomba

    PREPARIAMO IL LIEVITINO

    In una ciotola mettete 150 g di acqua a temperatura ambiente, il lievito e il miele. Mescolate il composto per sciogliere bene il lievito.

    Unite la farina e mescolate. Coprite con pellicola e conservate a temperatura ambiente per 1 ora e mezza circa. Il lievitino è pronto quando si formano delle fossette (sono i primi segni di cedimento).

  4. PREPARIAMO L’IMPASTO DELLA COLOMBA FACILE CON LIEVITO DI BIRRA

    Quando il lievitino è pronto, inseritelo in planetaria con il latte, 1 albume e due cucchiai di zucchero. Mescolate con la foglia per 1 minuto poi unite tanta farina quanta ne occorre perchè l’impasto prenda consistenza e si aggrappi alla foglia.

  5. Aggiungete 1 tuorlo, 2 cucchiai di zucchero e tanta farina quanta ne occorre per riportare in corda l’impasto.

    Aggiungete nuovamente 1 tuorlo, 2 cucchiai di zucchero e tanta farina quanta ne occorre per riportare in corda l’impasto.

    Infine aggiungete 1 tuorlo, 2 cucchiai di zucchero, il sale e tanta farina quanta ne occorre per riportare in corda l’impasto.

  6. impasto incordato

    Unite la farina rimasta e fate incordare l’impasto fino a quando l’impasto sarà completamente aggrappato alla foglia e la ciotola pulita (potete vederlo nella foto sotto).

    Ogni tanto, durante la lavorazione, fermate la macchina e ribaltate l’impasto, prendetelo con un tarocco e capovolgetelo poi riprendete la lavorazione (in questo modo sarà più omogeneo e ben lavorato).

  7. Spatolate 85 g di burro in una ciotolina senza farlo diventare morbido, inseritelo in planetaria un cucchiaino alla volta, facendolo incorporare prima di aggiungere il successivo.

    Ribaltate l’impasto e inserite il burro aromatizzato 1 cucchiaino alla volta.

    Inserite il liquore a filo, un cucchiaio alla volta, ribaltando l’impasto tra un cucchiaio e l’altro.

  8. prova velo

    Incordate e fate la prova velo (come da foto sotto).

    Rovesciate l’impasto sul piano di lavoro (non usate un piano di legno, si attaccherebbe tutto), stendete un rettangolo e distribuite sulla superficie l’arancia candita tagliata a piccoli cubetti.

  9. impasto arrotondato

    Arrotolate l’impasto formando un cilindro poi arrotolatelo su sè stesso formando una chiocciolina.

    Arrotondate (come vedete nella foto) e mettete l’impasto in una ciotola leggermente unta di burro. Coprite e fate lievitare per 2 ore.

  10. Dopo due ore spezzate l’impasto in base agli stampi che avete e pesatelo.

    Servono 825 g di impasto nello stampo da 750 g e 550 g nello stampo da 500 g.

    Se preferite potete fare una colomba da 750 e delle colombine piccole, scegliete voi al pezzatura.

  11. colombe in lievitazione

    Ad ogni pezzo fate un giro di pieghe del secondo tipo (le trovate QUI) poi copritelo con una ciotola e fate riposare per 1 ora.

    Formate le colombe e mettetele negli stampi.

    Per formare la colomba prendete il vostro panetto e dividetelo in due parti, una un po’ più grande dell’altra. Mettete il taglio sotto (deve toccare il piano di lavoro) e stringete l’impasto in modo da dare forza. Adagiate nello stampo prima le ali (il pezzo più piccolo) poi il corpo.

  12. Coprite le colombe con pellicola e fatele lievitare a temperatura ambiente per 3 ore o fino al raddoppio.

    Accendete il forno e portatelo in temperatura.

    Le temperature variano in base al peso delle colombe:

    165° per 40 minuti colombe da 750 g

    175° per 35 minuti colombe da 500 g

    180° per 20 minuti colombe da 100 g

  13. Mentre il forno va in temperatura montate la glassa (fredda di frigo) con le fruste per 3 minuti, non crescerà molto ma diventerà più bianca.

    Prima di infornare le colombe distribuite la glassa sulla superficie con una tasca da pasticciere, adagiate delle mandorle, della granella di zucchero e cospargete il tutto con uno strato di zucchero a velo.

    Infornate e portate a cottura.

  14. colomba tagliata

    Sono cotte quando la temperatura al cuore arriva a 94°, va misurata necessariamente con la sonda.

    Se non l’avete cuocetele per il tempo che vi ho indicato sopra.

    Essendo una brioche, se la temperatura al cuore è perfetta, non avete bisogno di rovesciarla.

    Se volete stare tranquilli, appena escono dal forno, infilzatele con gli spilloni e rovesciatele per una notte.

  15. La colomba facile con lievito di birra è pronta, gustatela a colazione o a merenda e conservatela in appositi sacchetti per pasticceria.

Consigli e note

Se non vi piace la glassa alle mandorle, potete cuocerle senza e poi glassarle con il cioccolato.

Se volete prepararla in tempi ancora più veloci potete farlo tranquillamente, vi basterà raddoppiare il lievito e dimezzare i tempi di lievitazione e riposo. In 6 ore potete realizzare la colomba veloce.

**********************

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK e seguitemi su  INSTAGRAM per non perdere i video consigli!

Inviatemi le vostre foto, le pubblicherò con piacere sui miei social

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.