Crea sito

Cheesecake al limone con pasta fillo, facile e veloce

La cheesecake al limone con pasta fillo è un dessert fine ed elegante dal gusto fresco e delicato, è ideale dopo un pranzo o una cena impegnativa ed è perfetta per concludere i menù delle feste.
Un paio di settimane fa, in un momento di pausa, ho visto un programma di cucina condotto da Csaba dalla Zorza, tra le tre ricette proposte, tutte a basso contenuto di glutine, vi era anche la Phyllo cheesecake al limone, una ricetta facilissima e veloce che mi ha conquistata per la sua leggerezza.

Ho pensato di riproporvela, con qualche piccola variazione, per concludere il menù di Natale o della Vigilia, sono sicura che l’apprezzerete moltissimo.
Il dolce è composto da uno scrigno croccante di pasta phyllo (o fillo) e da un cuore cremoso al limone, ricotta e robiola…un contrasto davvero spettacolare!

Prepariamola insieme…

cheesecake al limone con pasta fillo vert
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni8/10 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 10 foglipasta fillo
  • 600 gricotta vaccina
  • 200 grobiola
  • 150 gzucchero
  • 1 cucchiaioamido di mais (maizena) (colmo)
  • 3uova (medie)
  • 2 cucchiainiestratto di vaniglia
  • 50 gsucco di limone
  • scorza grattugiata di 1 limone non trattato
  • 60 gburro
  • 1 cucchiaiozucchero a velo

Preparazione

  1. Mettete in una ciotola la ricotta e la robiola, mescolatele con una frusta fino a quando saranno ben amalgamate.

    Unite lo zucchero, l’amido di mais e mescolate brevemente.

  2. Sgusciate le uova, mettetele in una ciotolina e sbattetele con la frusta, unite la vaniglia, la scorza di limone e incorporate il tutto alla crema di ricotta.

    Come ultimo ingrediente aggiungete il succo di limone.

  3. La crema è pronta, tenetela da parte mentre prepariamo il guscio di pasta fillo.

    Prendete uno stampo a cerniera da 22 cm di diametro imburratelo e foderatelo con la carta forno, e imburrate leggermente anche la carta.

  4. collage cheesecake 1

    Fate sciogliere il burro a bagnomaria o nel forno a microonde.

    Stendete sul piano di lavoro un foglio di carta da forno, appoggiate sopra un foglio di pasta fillo, spennellatelo di burro fuso e adagiate sopra un secondo foglio.

  5. Imburrate anche il secondo e procede allo stesso modo fino al quarto foglio.

    Mettete i primi 4 fogli nello stampo a cerniera (con la parte imburrata verso l’alto), adagiateli delicatamente ripiegando i bordi verso l’esterno.

  6. Prendete altri 4 fogli di pasta fillo e procedete allo stesso modo, metteteli nello stampo nel lato opposto in modo da formare una croce che faccia da scrigno.

  7. collage cheesecake 2

    Versate la crema di ricotta nello stampo, spennellate gli ultimi due fogli di pasta fillo con il burro, sovrapponeteli, piegateli a metà e metteteli sulla crema di ricotta.

    Ripiegate verso l’interno i fogli di pasta fillo chiudendola a pacchetto.

  8. Infornate la cheesecake in forno preriscaldato a 175/180° per 1 ora circa.

    Per una corretta cottura seguite i consigli che trovate a fine articolo.

    La cheesecake al limone con pasta fillo è pronta, estraetela dal forno e fatela raffreddare completamente prima di rimuoverla dallo stampo.

  9. Sistematela su un piatto da portata, spolverizzatela con zucchero a velo, decoratela con qualche fogliolina di menta e servite.

Consigli

Per evitare che la pasta fillo scurisca troppo coprite la torta con un foglio di alluminio per i primi 30 minuti, poi eliminatelo. Per una corretta cottura della pasta fillo nella parte inferiore della torta posizionatela nella parte bassa del forno.

Per verificare la cottura muovete leggermente lo stampo, se il ripieno è compatto vuol dire che è pronta, se la parte centrale si muove facendo una piccola onda dovete proseguire la cottura di 15 minuti.

Preparate la cheesecake il giorno in cui dovete servirla perchè la pasta fillo è molto croccante ma, come la pasta sfoglia, risente molto dell’umidità cambiando consistenza.

Se vi rimane della cheesecake conservatela in frigorifero, considerate che la pasta fillo cambierà consistenza con il passare del tempo.

********************

Se avete altre domande o per eventuali consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK o  INSTAGRAM 

Provate anche:

Cheesecake al pistacchio e cioccolato bianco

Cheesecake al cocco senza cottura

Cheesecake ai frutti di bosco

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.