Crea sito

Carciofi ripieni in umido, ricetta siciliana

Tra le ricette di casa mia, ovvero quelle siciliane, super collaudate, dal profumo inconfondibile e dal gusto unico, che non scordi facilmente, c’è sicuramente la ricetta dei CARCIOFI RIPIENI IN UMIDO.
Una ricetta molto comune per esempio qui in Sicilia, ma che varia da famiglia a famiglia, dove spesso manca o viene aggiunto un ingrediente predominante.

Di una cosa siamo però certi, la base di questa ricetta è costituita da pochi ingredienti poveri, quasi di riciclo, che trovano sempre un perchè nella variante del piatto.

Il ripieno dei carciofi ripieni in umido parte da una base di mollica di pane, macinata a casa possibilmente (dalla grana grossa, più consistente) un modo intelligente di riciclare il pane raffermo, a questa si aggiunge prezzemolo, formaggio, uova per legare, una manciata di capuliatu.

Se non riuscite a reperire il pomodoro secco macinato, molto amato dalla cucina siciliana, potete optare per un paio di cucchiai di salsa di pomodoro giusto per colorare (ma non sarà la stessa cosa) pinoli e aglio.

Alla fine potete decidere di aggiungere qualche filetto di acciuga (qui a casa non tutti li apprezzano e quindi non li metto) a cui si abbina perfettamente una manciata di capperi e uva passa;
oppure, se non gradite le acciughe si opta per qualche dadino di mortadella o addirittura mia madre aggiunge un po’ di carne macinata ripassata veloce in padella e due cucchiai di riso bollito sempre per il solito discorso di legare bene l’impasto.
In realtà i carciofi ripieni sono sempre stati il cavallo di battaglia di mia madre, uno dei suoi piatti più riusciti, io l’ho alleggerito solo un po’!

Insomma mille modi, tanti gusti …tante varianti per i Carciofi ripieni in umido, ma alla fine il risultato sarà perfetto, ve lo assicuro, qualsiasi strada imboccherete non rimarrete delusi, questo è certo!

carciofi ripieni in umido
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Carciofi ripieni in umido

  • 250 gmollica di pane (meglio se a grana grossa)
  • 4Carciofi
  • 50 gRagusano a tocchetti (o altro formaggio saporito)
  • 80 gformaggio grattuggiato (io ragusano)
  • 1 cucchiaiocapuliatu o pomodoro secco
  • 50 gMortadella
  • 2 cucchiaiPinoli
  • 1 spicchioAglio
  • 1Uova
  • q.b.Pepe e sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Prezzemolo (tritato)

Preparazione dei carciofi ripieni in umido alla siciliana


  1. Lavare e aprire bene i carciofi

    Per prima cosa lavate i carciofi, pressate la punta su di un piano in modo tale che si aprano delicatamente a fiore e sia più facile imbottirli. Tagliate le punte.

    Eliminate le foglie alla base più dure, tagliate i gambi in modo che i carciofi abbiano una base liscia su cui poggiare.

  2. Sistemateli su di un piatto a testa in giù affinchè l’acqua venga eliminata velocemente.

    Iniziate a preparare il ripieno.

    I gambi se sono teneri potete farli cuocere con i carciofi.

  3. Preparazione del ripieno

    In una ciotola capiente versate la mollica di pane, il prezzemolo tritato, il formaggio grattugiato e quello a tocchetti, la mortadella a cubetti, i pinoli e il “capuliato” e mescolate amalgamando bene.

    Aggiungete un filo d’olio, l’uovo sbattuto e l’aglio tritato finemente, aggiustate di pepe e sale …solo se occorre.

  4. Otterrete una sorta di “pappetta” granulosa che sarà il vostro ripieno.

    Ora non vi resta che Farcire i carciofi.

    Io di solito mi appoggio su di un grosso tagliere o un piano da lavoro e farcisco ogni foglia con un cucchiaino di ripieno cercando di schiacciare verso il basso in modo da farcire per bene ogni singola foglia (io lo faccio con le mani perchè è più facile ma voi potete usare tranquillamente un cucchiaino).

  5. carciofi ripieni in umido

    Cottura dei carciofi

    Prendete una pentola dal fondo spesso, versate un bicchiere d’acqua e un pizzico di sale.

    Adagiate i carciofi a testa in sù, cercando di farli stare dritti e stretti tra di loro (un trucchetto è di aggiungere delle patate con la buccia tra gli spazi in modo da evitare che i carciofi si spostino in cottura, alla fine potrete mangiare delle patate cotte quasi a vapore deliziose).

    Versate un filo d’olio sui carciofi ripieni e copriteli con un coperchio.

  6. Cuoceteli a fiamma bassa per 50/60 minuti controllando sempre che ci sia acqua sul fondo (in caso aggiungetene mezzo bicchiere) fino a cottura, quando una foglia si staccherà facilmente saranno cotti!

    Ecco pronti i nostri Carciofi ripieni in umido alla siciliana, il mio consiglio è di lasciarli riposare qualche minuto e servirli tiepidi, saranno perfetti!

    (Da mangiare con le mani foglia per foglia e da leccarsi le dita…è obbligatorio!)

Suggerimenti…

Potete scegliere la variante che più vi piace, con le acciughe o i salumi, o se preferite, anche una variante vegetariana.

Se vi piacciono i carciofi vi suggerisco di leggere:

Cuori di carciofi ripieni

Crostata salata carciofi e ricotta

Conchiglioni ripieni di carciofi

Carciofi al sale

Se vi piacciono le mie ricette, i miei scatti e la tradizione siciliana…seguitemi sul mio profilo Instagram, Pinerest… e sulla mia pagina Facebook, vi aspetto

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.