Oggi vi lascio la ricetta per una pasta frolla un po’ diversa dal solito, realizzata con la farina di grano saraceno. Perfetta per realizzare biscotti e crostate, questa pasta frolla ha un sapore unico e una consistenza rustica, molto particolare.

INGREDIENTI:
150 g di farina 00
150 g di farina di grano saraceno
150 g di burro
120 g di zucchero
1 uovo e 1 tuorlo
un cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale

In una ciotola lavorare il burro morbido con lo zucchero e il pizzico di sale, fino ad ottenere una crema. Unire anche l’uovo e il tuorlo e mescolare bene.

A questo punto aggiungere le farine con il lievito, trasferire l’impasto su un piano infarinato e impastare il tutto fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

La pasta frolla al grano saraceno è pronta per essere utilizzata subito, senza doverla far riposare in frigo.

CONSERVAZIONE
Potete conservare la pasta frolla in frigo per un giorno al massimo, se invece vi avanza potete metterla in freezer e scongelarla all’occorrenza.