Oggi vi lascio la ricetta per una ciambella nata quasi per caso…avevo del mascarpone da finire e l’ho utilizzato per sostituire burro e panna che solitamente metto nelle ciambelle da colazione. Il risultato è stato a dir poco sorprendente! Il mascarpone nell’impasto rende questa ciambella sofficissima, morbida e ancora più golosa nel gusto. Per renderla ancora più buona ho arricchito una parte di impasto con del cacao amaro così da ottenere una ciambella variegata, ma se preferite potete anche realizzarla tutta chiara, in ogni caso avrete una colazione divina 🙂

ciambella al mascarpone bicolore

INGREDIENTI (per uno stampo da 18-20 cm):
2 uova
200 g di farina 00
250 g di mascarpone
120 g di zucchero
1/2 bicchiere di latte
un cucchiaio di cacao amaro
una bustina di vanillina
1/2 bustina di lievito per dolci

zucchero a velo per guarnire

In una ciotola mescolare le uova con lo zucchero, unire il mascarpone e il latte e amalgamare bene. Aggiungere anche la farina con il lievito e le vanillina e mescolare ancora. Versare un terzo di impasto in un’altra ciotola, unire il cacao amaro e mescolare bene per incorporarlo completamente. Prendere uno stampo da ciambella, imburrarlo e infarinarlo (oppure utilizzare lo staccante per teglie) e versarvi all’interno il composto chiaro. A questo punto distribuire anche l’impasto al cacao a cucchiaiate, senza mescolare i due composti e infornare poi a 180°, forno statico. Cuocere la ciambella per circa 30 min e una volta fredda, guarnirla con una spolverata di zucchero a velo.
La ciambella al mascarpone bicolore si conserva benissimo per qualche giorno chiusa in un contenitore ermetico o in una scatola di latta.