Polpette al microonde

Le polpette al microonde, come fritte, morbide e gustose? Con questa ricetta si può! In pochi minuti e senza sporcare nulla, potremo gustare le polpette di carne, cotte nel microonde. Piccoli trucchi, le renderanno perfette! Per iniziare ammolliamo il pane raffermo in acqua, condiamo la carne trita con uova, prezzemolo, aglio, formaggio grattugiato. Poi mescoliamo il tutto al pane strizzato e formiamo le polpette. Poi basterà preriscaldare l’olio d’oliva per due minuti e aggiungere le polpette. Il tutto senza sporcare nulla e senza odore di fritto per casa, cosa volere di più? Ora andiamo alla ricetta completa e fatemi sapere se anche voi le avete trovate perfette.

Polpette fritte al microonde
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:16 minuti
  • Porzioni:3
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 200 g Carne bovina (tritata)
  • un Uova
  • un Panino raffermo (da 150 grammi)
  • un ciuffo Prezzemolo
  • mezzo spicchio Aglio
  • un cucchiaio Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • due pizzico Sale
  • un pizzico Pepe
  • 50 ml Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Mettete a bagno, in acqua fredda, il panino.

    Nel frattempo mettete la carne tritata in una ciotola, unite l’uovo, il formaggio, il prezzemolo lavato e tritato, l’aglio tritato, il sale e il pepe. Mescolate bene per amalgamare gli ingredienti.

    Strizzate il pane, sbriciolatelo con le mani e unitelo alla carne. Impastate velocemente il tutto.

    Formate con il composto tante polpette, un po’ più grandi di una noce.

  2. Versate l’olio in una teglia Crisp, programmate il microonde con la funzione Crisp, inserite la teglia e riscaldate l’olio.

    Togliete la teglia dal microonde, adagiate le polpette e inserite di nuovo al microonde. Avviate la cottura con la funzione Crisp, per 8 minuti.

    Trascorsi gli 8 minuti, togliete la teglia dal microonde e rigirate le polpette. Fate cuocere ancora per altri 8 minuti circa (verificate negli ultimi due minuti la cottura).

  3. Togliete, appena sfornate, le polpette dall’olio e trasferitele in un piatto da portata e servitele subito.

    Vi sono avanzate delle polpette? Utilizzatele il giorno dopo, preparando le POLPETTE DELLA NONNA. Un piatto sempre apprezzato da grandi e piccini, ottimo anche per preparare la PASTA CON  SUGO E POLPETTINE o per realizzare la PASTA AL FORNO CON FUNGHI E POLPETTE.

Dove potete trovarmi…

Vi piacciono le mie ricette e volete rimanere aggiornati sulle nuove proposte? Seguitemi nella pagina Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO, per rimanere aggiornati sulle nuove proposte. Non dimenticate di lasciare un gradito like!

Precedente GNOCCHI AI FUNGHI IN VASOCOTTURA Successivo Biscotti al vino rosso e cioccolato - Tozzetti viterbesi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.