Biscotti al vino rosso e cioccolato – Tozzetti viterbesi

I biscotti al vino rosso e cioccolato, una ricetta tipica molto aromatica e ricca di nocciole, uva passa e spezie. Deliziosi biscotti senza uova che ricordano i cantucci toscani, molto golosi e semplici da realizzare. Non lesinate con gli ingredienti, perché “quello che ci metti, te ritrovi”! Questa è la frase della mia amica Antonella, proprietaria dell’agriturismo Poggiocolone, un luogo accogliente dove trascorrere momenti unici e dove mangiare piatti della tradizione, preparati dalle mani esperte di Antonella. A colazione e a fine pasto avevamo anche a disposizione i tozzetti viterbesi, biscotti simili ai cantucci ma realizzati con vino rosso, nocciole, uva passa e cioccolato. Questi deliziosi biscotti sono senza uova e hanno deliziato tutti noi! Così, Antonella, prima di partire, ho avuto la fortuna di avere la sua ricetta, che lei cuoce nel forno a legna.

Ora andiamo alla ricetta…

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    60 minuti
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 1,5 kg Farina (circa)
  • 400 g Zucchero
  • 400 ml Olio extravergine d’oliva
  • 400 ml Vino rosso
  • 200 g Nocciole intere spellate
  • 200 g Cioccolato fondente
  • 200 g Uva passa
  • 60 g Cacao amaro in polvere
  • una bustina Lievito in polvere per dolci
  • un cucchiaino Cannella in polvere
  • un cucchiaino Sale fino

Preparazione

  1. Iniziate col mettere l’uva passa a bagno in acqua (meglio se per una notte). Tritate il cioccolato fondente.

    Mescolate in una grande ciotola: lo zucchero, il cacao amaro, il sale, il lievito e la cannella. Unite il vino e l’olio e con una frusta miscelate bene per sciogliere lo zucchero. Aggiungete le nocciole, l’uva passa strizzata e il cioccolato in pezzetti.

    Aggiungete 1,4 kg farina e impastate fino a incorporare bene i liquidi.

    Trasferite il composto su un piano e impastate bene, qualora la frolla si dovesse attaccare troppo al piano aggiungete gli altri 100 grammi di farina. Formate una palla e lasciate riposare l’impasto, sul piano, per 20 minuti.

     

     

  2. Nel frattempo preriscaldate il forno a 200° e rivestite due leccarde da forno, con della carta forno.

    Tagliate una bella porzione d’impasto e ricavatene un cilindro, facendolo rotolare tra le mani e il piano. Con un tarocco o un coltello tagliate il cilindro a fette. Trasferite, man mano, i biscotti, nelle teglie rivestite. Fino a riempirle di biscotti leggermente distanziati. Vi avanzerà circa metà dell’impasto che infornerete in una seconda tranche.

     

  3. Infornate i biscotti al vino rosso e cioccolato per circa 30 minuti, anche se non risulteranno biscottati sfornateli, durante il raffreddamento si induriranno. Trasferiteli su una gratella e fateli raffreddare. Nel frattempo tagliate gli altri biscotti e infornateli nelle stesse teglie in cui avete infornato i precedenti.

    Ora i vostri tozzetti viterbesi sono pronti per essere accompagnati, a fine pasto, da un buon vino liquoroso e dolce, oppure serviteli a colazione.

    CONSIGLI: una volta raffreddati, i biscotti, conservateli in una grande contenitore di vetro ermetico. Si conserveranno a lungo.

Dove mi trovate…

Piaciuta la ricetta dei biscotti al vino rosso e cioccolato? Venite a trovarmi nella pagina Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO, seguitemi e lasciate un like per rimanere aggiornati sulle nuove proposte!

Mi trovate anche nel canale Youtube e su Pinterest!

 
Precedente Polpette al microonde Successivo CICORIA CON PATATE IN VASOCOTTURA

Lascia un commento

*