Pasta al pesto di avocado

Se state cercando un primo piatto veloce, molto gustoso e ottimo anche freddo, provate la pasta al pesto di avocado! Mentre cuoce la pasta si potrà preparare il pesto di avocado arricchendolo con mandorle, basilico, succo di limone ed un tocco di peperoncino che darà carattere a questo primo piatto. Qualche pomodorino a fettine e la pasta con pesto di avocado è pronta per essere gustata!

Pasta al pesto di avocado

Pasta al pesto di avocado

Ingredienti per due persone:

  • 160 grammi di pasta (io fiber per ottenere una ricetta a basso indice glicemico)
  • 200 grammi di avocado
  • mezzo limone
  • 40 grammi di mandorle
  • un pezzetto di cipolla di Tropea
  • 4 belle foglie di basilico
  • mezzo peperoncino
  • pepe nero macinato sul momento
  • una presa di sale + per cuocere la pasta
  • 8 pomodorini tipo Pachino o Piccadilly

Procedimento:

  1. Fate cuocere la pasta in acqua salata.
  2. Nel frattempo pelate l’avocado, eliminate il nocciolo, tagliatelo in pezzi grossolani e trasferitelo in un frullatore. Unite le mandorle, il pezzetto di cipolla, il basilico, il succo di limone, il peperoncino, il sale ed il pepe. Frullate il tutto fino ad avere un pesto cremoso e ben amalgamato.
  3. Lavate e tagliate a fette i pomodorini. Versate il pesto di avocado ed i pomodorini in un’insalatiera, scolate la pasta e mantecatela al pesto. Guarnite, se vi piace con qualche foglia di basilico intera.

Servite subito la pasta al pesto di avocado oppure coprite l’insalatiera con pellicola e riponetela a raffreddare per un’ora circa. Ottima da portare in spiaggia o da gustare anche se si è a dieta.

Per questa ricetta ho tratto spunto dalla rivista della RIZA “le ricette perdi peso“.

Se volete rimanere sulle mie ricette perdi peso e sulle altre vi aspetto nella mia pagina Facebook, ricordandovi che Facebook vi mostrerà i miei post se da parte vostra ci sarà interazione 😉

Pasta al pesto di avocado e mandorle

Precedente Pesto di melanzane Successivo Torta in tazza al cioccolato e mandorle

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.