Crea sito

Pane ai cereali morbido! / lievitati naturali

Ecco a voi il pane ai cereali morbido! Una pagnotta realizzata con lievito madre, molto aromatica grazie ai cereali e che si mantiene soffice per giorni. In questa ricetta vi svelerò i segreti per la sicura riuscita del pane ai cereali. Per realizzare il pane ai cereali, inoltre,  vi farò entrare nel mondo della farina tipo 1: la farina tipo 1 ha il vantaggio di non essere raffinata come quella 0, o peggio 00, altri approfondimenti dei vantaggi della farina tipo 1 li troverete nel prossimo articolo dedicato.

pane ai cereali

Pane ai cereali morbido!

Ingredienti:

  • 350 grammi di farina ai 5 cereali
  • 150 grammi di farina tipo 1 + per il supporto
  • 350 grammi di acqua del rubinetto bollita e appena tiepida
  • 100 grammi di lievito madre rinfrescato da 4 ore
  • 1 cucchiaino di miele
  • 4 cucchiai di olio
  • un cucchiaino di sale

♦nota♦ Considerate che per avere un pane ai cereali morbido ci vogliono 24 ore, in cui, tra una lievitazione e l’altra, vi potrete dedicare ad altro.  Io mi sono organizzata così: a mezzogiorno ho rinfrescato il lievito, alle 16 ho predisposto il lievito con l’acqua ed il miele, alle 17 ho impastato, alle 20 ho lavorato l’impasto, alle 11 ho rilavorato l’impasto, l’indomani alle 8 ho rilavorato l’impasto, alle 12 ho formato le ciabattine alle 13,30 ho infornato.

Procedimento:

  1. Sciogliete il lievito in 100 grammi d’acqua in cui avrete sciolto il miele aiutandovi con i polpastrelli, coprite con un canovaccio e fate riposare per 3 ore.
  2. Mettete nella ciotola della planetaria, le farine, l’olio, il lievito sciolto e la restante acqua. Impastate il tutto per almeno 7 minuti (se impastate a mano ci vorrà il doppio del tempo). Unite successivamente il sale e continuate ad impastare fino ad ottenere un pane incordato. Formate una palla, adagiatela in una terrina capace, fate un taglio a croce e lasciate lievitare per 3 ore, nel forno spento, coperto da un  canovaccio.
  3. Dopo 3 ore rilavorate l’impasto del pane ai cereali, formate un rettangolo con i polpastrelli e aiutandovi con farina di supporto, a questo punto fate 3 pieghe a portafoglio, e poi richiudete i due lembi esterni verso l’interno. Riponete nuovamente a lievitare come nel punto 2 per altre 3 ore.
  4. Dopo 3 ore rilavorate l’impasto del pane ai cereali come nel punto 3 e lasciate lievitare per 9 ore (tutta la notte) in frigorifero.
  5. Trascorse le nove ore rilavorate l’impasto come nel punto 3 e fate lievitare per 4 ore.
  6. Trascorse le 4 ore ripetete il punto 3 senza mai lavorare troppo l’impasto, dando una forma sferica.
  7. Riponete il pane in una teglia leggermente unta, infarinate la superficie e praticate dei tagli (come in foto) con un coltello molto affilato e non seghettato, coprite e lasciate lievitare per 2 ore.
  8. Mezz’ora prima preriscaldate il forno a 230° e riponete al centro del forno un contenitore pieno d’acqua, in questo modo all’interno del forno si creerà il vapore utile per la cottura del pane ai cereali. Infornate il pane ai cereali abbassando la temperatura a 180° dopo 15 minuti e proseguite per altri 15/20 minuti. Fate la prova stecchino prima di sfornare per verificare che il pane sia cotto.
  9. Sfornate il pane ai cereali e trasferitelo, togliendolo dalla teglia, su una gratella e lasciate raffreddare (se ci riuscite 😉 )

Piaciuta la ricetta del pane ai cereali? Se vi fa piacere fatemelo sapere attraverso Facebook nella mia Fanpage

pane ai cereali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.