La Crema diplomatica al limone è una crema fresca, spumosa, delicata che nasce dall’unione della crema pasticcera aromatizzata con succo e scorza di limone con la crema chantilly.

Una crema fantastica perché si prepara facilmente partendo appunto dalla preparazione di una classica crema pasticcera che, una volta fredda, viene incorporata alla crema chantilly, ovvero panna montata con lo zucchero, e mescolando delicatamente nasce la crema diplomatica al limone.

In più è anche una crema versatile perché si può gustare sia come dolce al cucchiaio sia per farcire torte. In particolare è perfetta per farcire la famosa torta diplomatica da cui la crema prende il nome, un abbinamento davvero delizioso!

Crema diplomatica al limone
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 450 ml Latte intero
  • 100 g Zucchero semolato
  • 50 g Farina
  • 4 Tuorli
  • 260 g Panna fresca liquida
  • 50 g Zucchero a velo
  • 50 ml Succo di limone
  • 1 Scorza di limone

Preparazione

  1. Preparate la Crema diplomatica al limone innanzitutto riscaldando in un pentolino il latte con la scorza di limone fino a sfiorare l’ebollizione.

  2. In un pentolino a parte lavorate con una frusta i tuorli con lo zucchero semolato.

  3. Aggiungete la farina setacciata continuando a mescolare.

  4. Versate il succo di limone e, poco alla volta, il latte continuando a mescolare in modo da amalgamare perfettamente tutti gli ingredienti.

  5. Riportate la crema sul fuoco e mescolate finché la crema si sarà addensata.

  6. Trasferite la crema pasticcera in una ciotola e fatela raffreddare coprendola con un foglio di pellicola.

  7. Nel frattempo preparate la crema chantilly montando a neve con le fruste elettriche o nella ciotola di una planetaria la panna fredda.

  8. Aggiungete lo zucchero a velo setacciato e mescolate con una spatola dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

  9. Incorporate la crema chantilly così ottenuta alla crema pasticcera ormai fredda, mescolando delicatamente con una frusta fino ad amalgamare perfettamente le due creme.

  10. La crema diplomatica al limone è pronta per essere servita o per farcire torte o altri tipi di dolci (in questo caso è preferibile per avere una crema più compatta aggiungere un foglio di colla di pesce ammorbidito in acqua fredda alla crema pasticcera calda, procedendo poi come indicato nella ricetta).

Note

  • La crema diplomatica al limone si conserva in frigo fino a 3 giorni. Inoltre può essere congelata e scongelata all’occorrenza.

Prova anche:

Le Ricette di Simo e Cicci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.