Crea sito

Panino vecchia Modena

Il Panino vecchia Modena è la mia seconda proposta per il contest “Panino svuotafrigo” indetto da Acetaia Guerzoni. Quanto mi è piaciuto partecipare a questo contest, perché il tema panino è molto di moda negli ultimi tempi, complici anche le tante trasmissioni di cucina.
Però non volevo fare qualcosa di banale, e così ho voluto mettere dentro al mio secondo panino tre ingredienti simbolo di Modena. (ecco perché ho deciso di chiamarlo vecchia Modena)
Zucca violina, cotechino igp e Parmigiano Reggiano dop accompagnato dalla buonissima Crema con Aceto Balsamico igp di Modena di Acetaia Guerzoni.

panino vecchia modena

Panino vecchia Modena

Ingredienti (per 1 panino)
1 filoncino di grano duro
1-2 fette di cotechino già cotto
30 g di zucca cotta al forno
20 g di scaglie di Parmigiano Reggiano
Olio extravergine di oliva q.b.
Crema con Aceto Balsamico igp di Modena q.b.
Sale q.b.

Preparazione
Tagliate il filoncino di grano duro a metà nel senso della lunghezza.
Mettete la zucca cotta in una ciotola e aggiungete un filo d’olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Mescolate con una forchetta, la zucca è molto morbida e si amalgama con facilità.
Spalmate la crema di zucca sulla parte inferiore del panino.
Aggiungete il cotechino, ho messo 1-2 fette perché dipende molto da quanto grande è il vostro panino. Ricordate che la farcitura del panino deve essere alta come lo spessore del pane.
Aggiungete le scaglie di Parmigiano Reggiano e versate la Crema con Aceto Balsamico igp di Modena.
Non siate avari con la crema, è talmente buona e accompagna così bene gli ingredienti di questo panino che non sarà assolutamente sprecata.

Un piccolo consiglio. La zucca che ho utilizzato in questa ricetta è stata cotta al forno.
Tagliate la zucca in grosse fette, disponetela su una teglia rivestita da carta forno e aggiungete un filo d’olio e qualche rametto di rosmarino. Copritela con la carta stagnola e cuocetela in forno caldo a 170° per circa 40 minuti. La zucca è cotta quando diventa morbida, ma compatta. Togliete la buccia e utilizzatela come più vi piace. Io sono solita farne scorta e a questo punto, una volta raffreddata la metto dentro a dei sacchetti e la congelo.

panino vecchia modena

Con questa ricetta partecipo al contest “Panino svuota frigo” indetto da Acetaia Guerzoni

acetaia guerzoni

Un bellissimo regalo per tutti voi. Potete utilizzare all’interno dello shop on line del sito di Acetaia Guerzoni questo codice che vi darà il diritto ad uno sconto del 20%.

“CODICE SCONTO
CONTEST2016”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.