Crea sito

Fusilli alla campidanese

Il sugo alla campidanese, di cui io ignoravo l’esistenza, è il condimento più utilizzato per condire i famosi malloreddus. A dire il vero lo conoscevo e anche molto bene, ma non sapevo assolutamente che questo fosse il suo nome corretto. Ho mangiato molte volte, durante le mie vacanze in Sardegna, la pasta condita così, ma ho sempre definito il piatto come malloreddu alla salsiccia.
La seconda tappa del tour in giro per l’Italia prevede di preparare una ricetta della tradizione sarda utilizzando il formato di pasta Fusilli.
E così la proposta per la seconda sfida del contest Pasta di Canossa è un piatto fumante di Fusilli alla campidanese.
Il contest ha il nome #girodiprimi ed è organizzato in sinergia tra Pasta di Canossa e La Melagrana Food Creative idea.

Questo sugo è utilizzato in tutte le feste di paese e addirittura durante i matrimoni, quindi nonostante possa sembrare un piatto semplice è amato da tutti i sardi.
Come si fa a dargli torto, è talmente buono!
Vediamo insieme come preparare questo piatto e per la ricetta ho scomodato la mia collega Caterina, sarda doc!

pasta alla campidanese

Fusilli alla campidanese

Ingredienti (per 4 persone)
350 g di fusilli
250 g di salsiccia
500 ml di passata di pomodoro
1 spicchio di aglio
1 cipolla
3-4 foglie di basilico
1 bustina di zafferano
Pecorino sardo grattugiato
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.

Preparazione
Tritate finemente l’aglio e la cipolla, e rosolateli in una casseruola con un filo d’olio extravergine di oliva. Nel frattempo spelate e sgranate la salsiccia, aggiungetela al trito di aglio e cipolla e lasciatela cuocere dolcemente per circa 10 minuti. Aggiungete la passata di pomodoro, regolate di sale e lasciate cuocere a fiamma moderata per 30 minuti circa.
Aggiungete le foglie di basilico e lo zafferano sciolto in un pochino di acqua calda. Proseguite ancora la cottura del ragù fino a quando non si sarà addensato.
Lessate i fusilli in abbondante acqua salata , scolateli al dente e conditeli con il sugo alla campidanese.
Servite caldissimi nei piatti individuali cosparsi di Pecorino sardo grattugiato.

pasta alla campidanese

Con questa ricetta partecipo al contest #girodeiprimi, indetto da La Melagrana – Food Creative Idea e Pasta di Canossa.

contest la melagrana e pasta di canossa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.