Pasticcio di zucchine carote e tonno, ricetta facile

Ed ecco che ci risiamo nessuna idea di cosa preparare per secondo, e a pranzo c’è anche mia suocera! Mia cognata Iolanda mi ha telefonato e tra una chiacchiera e l’altra mi ha consigliato questa facilissima e buonissima ricetta, il pasticcio di zucchine carote e tonno.

E’ davvero molto semplice da preparare e la combinazione di tonno, carote e zucchine è davvero azzeccata. Ai bambini piacerà molto 😀 e mangeranno le verdure volentieri.

Il bello è che si mettono tutti gli ingredienti insieme , si sistema il pasticcio in forno e tempo mezz’ora è pronto da servire a tavola.

Io ho usato una pirofila in pirex 21×16 cm.

Ecco la ricetta semplicissima:

PASTICCIO DI ZUCCHINE CAROTE E TONNO

pasticcio di zucchine carote e tonnoIngredienti:

2 zucchine

1 carota

1 scatoletta di tonno

50 gr di farina

2 uova

1 cucchiaino di lievito per torte salate istantaneo

30 gr di parmigiano o grana grattuggiato

pangratttato

sale

pepe

fiocchetti di burro o un pò di olio d’oliva

pirofila 21 x 16

 

Preparazione:

Con l’aiuto di un mixer grattuggia le zucchine e la carota .

In una ciotola sbatti le uova e unisci tutti gli ingredienti: le verdure tritate, la farina, il tonno spezzettato, il parmigiano, il lievito, sale e pepe.

DSCN0001

Amalgama bene il composto e versa in una pirofila rivestita di carta forno o imburrata e spolverata di pangrattato.

Livella la superficie e spolvera con pangrattato e metti qualche fiocchetto di burro o un filo di olio.

DSCN0002

Inforna a 200° per 30 min.

pasticcio di zucchine

Ti invito a diventare fan della mia pagina Facebook “In cucina con Marta Maria” per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me :D

Clicca sulla foto, ti aspetto: In cucina con Marta Maria

 

 

Precedente Fagottini con sorpresa, ricetta facile Successivo Reginette con piselli e spinaci

2 commenti su “Pasticcio di zucchine carote e tonno, ricetta facile

    • incucinaconMary il said:

      figurati tesoro è bello condividere le ricette ed è giusto menzionare chi è stato così gentile da farmele provare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.