Focaccia tramezzino, ricetta Bimby

La focaccia tramezzino è stata una ricetta davvero ben collaudata, è piaciuta a tutti perchè morbidissima dentro, croccante fuori e con un ripieno ricco di fantasia.

E’ molto facile e veloce da preparare ed è ideale per un buffet o da trasportare per un bel picnic o in spiaggia.

Se rimane qualche pezzo, avvolgilo nella pellicola e conserva nel frigo il giorno dopo è ancora più buona

La teglia che ti servirà è di 28 – 30 cm di diametro o due teglie da 20 cm dipende se ti piace più o meno alta ( quella che vedi in foto è con la teglia da 28 cm.)

Per la farcia puoi utilizzare tutto quello che ti piace , ti do dei suggerimenti :

– salsa tonnata (o maionese + tonno) , prosciutto cotto, insalata croccante tagliata a listarelle, pomodori.

– salsa tonnata, prosciutto crudo, radicchio, pomodori.

– maionese, pomodoro, mozzarella, prosciutto cotto.

– maionese, pomodoro, tonno e capperi.

– maionese, uovo sodo e tonno.

– maionese, prosciutto cotto affumicato, insalata.

– prosciutto crudo, mozzarella, pomodori.

– maionese, prosciutto cotto, zucchine grigliate, pomodori.

– nutella.

Se non hai il Bimby puoi farla tranquillamente in un robot o con le fruste elettriche o con un impastatrice…ti consiglio di sciogliere il lievito nel latte tiepido poi aggiungi l’olio e lo zucchero e versi il tutto nella farina mischiata con il sale e impasti.

 

focaccia tramezzino

FOCACCIA TRAMEZZINO

Ingredienti:

  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di farina manitoba (o farina 0 )
  • 500 gr di latte scremato ( o 250 gr di latte e 250 gr di acqua)
  • 10 gr di zucchero
  • 70 gr di olio extravergine di oliva o girasole
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 15 gr di sale
  • semi di sesamo o papavero
  • 1 tuorlo + 1 tazzina di latte per spennellare ( io non l’ho fatto )

Preparazione:

Nel boccale inserisci il latte, l’olio, lo zucchero ed il lievito 1 min a 40 ° vel 3.

Aggiungi la farina ed il sale 3 min a vel spiga.

Il composto risulterà liquido e appiccicoso, versalo in una teglia rotonda di 28 cm di diametro ricoperto di carta forno o ben oleato.

Lascia lievitare per un’ora fino al raddoppio del volume.

Spennella delicatamente con il tuorlo ed il latte.

Decora con i semi di sesamo o papavero.

focaccia tramezzino

Cuoci a 180° per circa 30 – 35 minuti.

Sforna, lascia raffreddare, taglia poi la focaccia a metà e farciscila come più ti piace.

DSCN3201

Al momento di servire tagliala a spicchi o a cubotti.

Ti invito a diventare fan della mia pagina Facebook “In cucina con Marta Maria” per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me :D

Clicca sulla foto, ti aspetto:In cucina con Marta Maria

Precedente TORTA DI ANANAS, ricetta Bimby Successivo PASTA FREDDA CON LENTICCHIE

22 commenti su “Focaccia tramezzino, ricetta Bimby

    • incucinaconMary il said:

      grazie Patrizia, sono sicura che una volta provata la farai sempre più spesso, è troooooppo buona 😀

  1. Da provare al piú presto!! La vedo ottima per fare panini da portare a scuola. Mi aggiungo alle tue cerchie! Se ti va passa trovarmi.
    Un caro saluto.
    Vera

    • incucinaconMary il said:

      grazie Vera sei molto gentile, per la scuola va proprio bene perchè non è oleosa. Passo sicuramente a trovarti. Buona giornata

  2. Alessandra il said:

    Ciao. Grazie per la ricetta. E’ fantastica. Praticamente l ho fatta tutta l’estate ed è sempre stata un successone. Complimenti davvero.

    • incucinaconMary il said:

      cara Alessandra, quando si ricevono questi bellissimi complimenti ti danno la carica per fare sempre meglio, grazie di cuore.

  3. Laura il said:

    una domanda. dovrei farla il giorno prima per portarla a una festa il giorno successivo. secondo te si mantiene morbida se la conservo in frigo, non farcita, avvolta da pellicola?
    o è meglio congelarla una volta fredda?
    grazie.

    • incucinaconMartaMaria il said:

      Ciao Laura la puoi conservare chiusa in un sacchetto di carta e poi busta di plastica per alimenti si conserva morbidissima anche il giorno dopo.
      E’ possibile anche congelarla intera o a pezzi senza farcirla e scongelarla a temperatura ambiente .

  4. Antonella il said:

    Complimenti mi sembra un ottima ricetta! volevo chiederti un consiglio, se volessi fare la versione integrale come potrei modificare la ricetta? posso sostituire tutti i 500 gr di farina previsti o sostituisco solo i 250 gr della manitoba? non so regolarmi e temo possa venire asciutta.
    Grazie per la risposta.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.