Trecce di panbrioche con LM al profumo di arance e cannella la ricetta

Trecce di panbrioche con LM al profumo di arance e cannella la ricetta

Bentornati su Il Verde in Tavola.
Cosa ricorda di più il Natale se non il profumo delle arance unito a quello della cannella??
Ecco perchè ho deciso di unire questi due ingredienti per preparare delle profumatissime Trecce di panbrioche con LM.
Se pensate di utilizzare del lievito di birra fresco calcolate per questa quantità di farina circa 8/10 gr e riducete di parecchio i tempi di lievitazione.
Il Lievito Madre, infatti, richiede tempi di lievitazione lunghi, ma il profumo del prodotto finale vi ripagherà dell’attesa.

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20/25 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 320 g Farina 0
  • 50 g Lievito madre (rinfrescato 2 volte)
  • 75/80 ml Latte
  • 1 uovo
  • 60 g Zucchero
  • 1 cucchiaio Malto d’orzo
  • 50 g Burro (+ un po’ per spennellare)
  • 2 cucchiai Cannella in polvere
  • 1 Arancia (la scorza )
  • 1 pizzico Sale
  • Codette di zucchero (natalizie)

Preparazione

  1. Il giorno prima rinfrescate il lievito madre 2 volte, l’ultima alla sera e tenete fuori dal frigo solo i 50 gr che vi serviranno per questa preparazione.
    Al mattino scioglietelo nel latte insieme allo zucchero e al cucchiaio di malto d’orzo.
    Unite l’uovo e mescolate.
    Nella ciotola della planetaria (oppure fate una fontana su una spianatoia) versate la farina, la cannella e la scorza grattugiata dell’arancia e aggiungete il composto di latte e uova a filo, impastando.
    Unite il burro ammorbidito al microonde e il pizzico di sale.

  2. Lasciate lavorare l’impastatrice col gancio fino a quando non otterrete un impasto liscio e ben incordato.
    Mettete l’impasto in una ciotola, copritela con la pellicola alimentare e lasciatela lievitare per circa 3 ore.
    Trascorso questo tempo riprendetelo e fate una serie di pieghe (qui vedete come fare).
    Rimettetelo a lievitare per altre 4/5 ore.
    Prendetelo nuovamente e rovesciatelo sulla spianatoia.
    Dividetelo in 6 parti e, una ad una, stiratele fino a farle diventare una lunga striscia.

    Annodatele, ognuna su se stessa, richiudendo i lembi in fondo.

  3. Disponete le trecce sulla teglia coperta con carta da forno e fategli fare ancora un’ora di lievitazione coprendole con un canovaccio.
    Trascorso questo tempo, accendete il forno statico a 180 °C e riprendete le brioche.
    Spennellatele con un po’ di burro fuso e decoratele con codette di zucchero, meglio se a tema natalizio (io ho usato delle stelline al cioccolato).
    Infornatele per circa 20/25 minuti (o fino a quando non avranno assunto un bel colore dorato).
    Sfornatele e fatele raffreddare su una gratella.

Per non perderti le mie ricette

Iscriviti al mio canale Youtube!! Puoi farlo cliccando qui
Vieni lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Ti aspetto anche sul mio blog Fulvia’s Kitchen

Share
Precedente Sfilatini di sfoglia ripieni con parmigiana di melanzane la ricetta Successivo Tortine salate con porri, scamorza affumicata e pomodori secchi la ricetta

Lascia un commento