Crea sito

Brownies al cioccolato fondente con noci e scorza d’arancia

Benvenuti su Il Verde in Tavola.
A Pasqua avrete aperto tante golose uova e adesso vi ritrovate la dispensa piena di cioccolato da smaltire?
Ecco la ricetta che stavate cercando per poterlo riutilizzare.
Preparate con me dei fantastici Brownies al cioccolato fondente con noci e scorza d’arancia, per colazioni e merende da leccarsi i baffi.
La mia è una personale rivisitazione delle versioni che si trovano su riviste e web del classici dolcetti americani.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaAmericana

Ingredienti

  • 160 gCioccolato fondente
  • 100 gGherigli di noci
  • 150 gZucchero di canna
  • 3Uova
  • 120 gBurro
  • 6 cucchiaiFarina tipo 1
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 1Arancia (non trattata)
  • 1 pizzicoSale

Strumenti

  • 1 25×25 cm
  • 1 Frusta elettrica
  • 1 Grattugia
  • 1 Carta forno

Preparazione dei brownies

  1. Sminuzzate le noci grossolanamente.
    Accendete il forno a 180 °C.
    In una bacinella di vetro spezzettate il cioccolato fondente e uniteci il burro.
    Fate sciogliere a bagnomaria e lasciate poi da parte a raffreddare.
    In una ciotola capiente versate lo zucchero e e unite le uova.
    Lavoratele con le fruste fino ad ottenere un composto spumoso.

  2. Unite la farina, il pizzico di sale e la cannella.
    Profumate il composto con la scorza grattugiata di un’arancia non trattata.
    Incorporate quindi le noci e il cioccolato fuso.
    Mescolate bene.

  3. Bagnate e strizzate un foglio di carta da forno e rivestiteci uno stampo per torta quadrato.
    Versateci il composto e infornate per 25 minuti.


    Per evitare che la superficie del dolce si secchi troppo, coprite la torta con un foglio di carta stagnola.

  4. Sfornate e lasciate raffreddare.
    Quindi sformate e tagliate a quadrotti la torta.
    A piacere potreste spolverizzarli con dello zucchero a velo.
    Io li ho lasciati nature 😉
    Serviteli a colazione con una bella tazza di latte o a merenda con un te.

Per non perderti le mie ricette

/ 5
Grazie per aver votato!
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.