Crea sito

Stelle simil kinder paradiso

Si avvicina il Natale e, come ogni anno, sono alla ricerca di ricette e idee da proporvi per le vostre tavole delle feste!
Cominciamo da queste sofficissime e squisite Stelle simil kinder paradiso.
Ispirate alla famosa merendina industriale, renderanno colazioni e merende in famiglia un momento di gioia e condivisione.
Per preparare queste tortine a forma di stella vi servirà uno stampo in silicone come quello che vedete nella foto (con uno stampo solo, dovrete fare due infornate 😉 )

Stampo per stelle

In alternativa potete utilizzarne uno a vostro piacimento, oppure uno stampo per torta (meglio se quadrato o rettangolare) e poi taglierete la torta a rettangoli, dopo averla farcita!

  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 16 porzioni
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per le stelle

  • 100 g Farina 00
  • 100 g Fecola di patate
  • 100 g Zucchero semolato
  • 100 g Zucchero a velo
  • 180 g Burro (Morbido a pomata)
  • 3 Uova
  • Scorza di limone (Non trattato)
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Sale fino

Per la crema al latte

  • 250 ml Latte intero
  • 50 g Zucchero
  • 20 g Amido di mais (maizena)
  • 200 ml Panna fresca liquida
  • 2 cucchiai Miele
  • 1 cucchiaino Essenza di vaniglia

Preparazione

  1. Accendete il forno a 180 °C.
    In una ciotola mettete il burro morbido a pomata insieme allo zucchero semolato: lavorate il composto con le fruste elettriche così da renderlo spumoso.
    Dividete i tuorli dagli albumi; montate a neve ben ferma questi ultimi, dopo aver aggiunto un pizzico di sale.
    Unite al composto burro/zucchero un tuorlo alla volta; lavorate con le fruste fino a quando sarà ben amalgamato e aggiungete poi un altro tuorlo.
    Procedete così con tutte le uova, quindi unite lo zucchero a velo, la scorza di limone grattugiata, la farina, la fecola di patate e il lievito.
    Mescolate bene.
    Spruzzate con il distaccante per torte lo stampo in silicone (oppure una tortiera quadrata o rettangolare), e riempite ogni stella con un po’ di composto

    Riempite le stelle

    Infornate e cuocete per 25 minuti le stelle (30 se utilizzate uno stampo per torta).
    Trascorso questo tempo, sfornate e lasciate raffreddare bene le stelle prima di toglierle dallo stampo.

  2. Nel frattempo preparate la crema al latte: mettete a scaldare 150 ml di latte insieme allo zucchero in una casseruola.
    Aggiungete l’essenza di vaniglia e scaldate a fuoco bassissimo, mescolando con una  frusta per far sciogliere lo zucchero.
    In una ciotola a parte setacciate l’amido di mais nel latte rimanente (100 ml), mescolando con una frusta a mano: così facendo, si eviterà la formazione di grumi nella crema.
    Aggiungetelo nella casseruola con il latte e lo zucchero; unite anche il miele, continuando a mescolare con la frusta sempre a fuoco bassissimo fino a quando la crema non si sarà addensata.
    Una volta che sarà densa ed omogenea, spegnete e versatela in una ciotola.
    Copritela con della pellicola facendola aderire alla crema, così che non si crei la crosticina.
    Quando sarà ben raffreddata (mettetela anche una mezz’ora in frigo), montate la panna a neve ben ferma.
    Se la crema al latte dovesse risultare un po’ grumosa dopo il passaggio in frigo, fatela rinvenire lavorandola per qualche secondo con le fruste elettriche.
    Unite poco alla volta la panna montata alla crema e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto, fino a quando i due composti non risulteranno ben amalgamati ed omogenei.
    Tagliate le stelle di torta a metà e farcitele con la crema.
    Prima di servirle, conservatele in frigorifero.
    Se volete, decoratele con qualche goccia di ghiaccia reale e confettini argentati (oppure con un po’ di semplice zucchero a velo).

Per non perderti le mie ricette

Ti piacciono le mie ricette? Iscriviti gratuitamente al mio blog qui
Iscriviti al mio canale Youtube!! Puoi farlo cliccando qui
Vieni lasciarmi il tuo like sulla mia pagina di Facebook Il Verde in Tavola
Ti aspetto anche sul mio blog Fulvia’s Kitchen

/ 5
Grazie per aver votato!
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.