Sbriciolata di fichi e ricotta

 

La sbriciolata di fichi e ricotta è un dolce facile, veloce e di sicuro successo. Una friabile pasta frolla racchiude un cremoso ripieno di ricotta e fichi, e il croccante delle noci fa il resto. Insomma questa crostata è davvero speciale, provala, il successo è assicurato.

Avevo già preparato questa crostata aggiungendo anche 100 grammi di gocce di cioccolato fondente, per questo negli ingredienti ho specificato “facoltativo”. Quindi il consiglio è di metterle, ci stanno davvero bene !

Se ti piacciono i fichi prova anche:

Torta di fichi con amaretti e cioccolato

Semifreddo di fichi al marsala

Pasta con fichi e speck

 

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • PorzioniTeglia 24 cm
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina 00
  • 2Uova (medie)
  • 120 gZucchero a velo
  • 70 mlOlio di oliva leggero (o di semi)
  • q.b.Scorza di limone (grattugiata)
  • 8 gLievito in polvere per dolci

Per il ripieno

  • 400 gRicotta di bufala (o vaccina)
  • 300 gFichi freschi
  • 2 cucchiaiMiele
  • 1Uova (medie)
  • 2 cucchiaiLimoncello
  • 2 cucchiaiZucchero semolato
  • 30 gGherigli di noci
  • 100 gGocce di cioccolato fondente (facoltativo)
  • q.b.Zucchero a velo

Preparazione

Pasta frolla

  1. In una ciotola, mettere la farina, le uova, lo zucchero, l’olio, la buccia grattugiata del limone e il lievito. Impastare con le mani fino ad ottenere un impasto sbriciolato.

    Mettere la pasta frolla in frigo per il tempo che occorre per preparare la crema di ricotta e per tagliare i fichi.

  2. Crema di ricotta

    Mescolare la ricotta con lo zucchero, unire l’uovo, il limoncello e il miele, a piacere si possono aggiungere delle gocce di cioccolato, questa volta non ne avevo altrimenti le avrei aggiunte perché ci stanno divinamente.

La tortiera

  1. Imburrare una tortiera o foderarla con la carta forno e versarvi più della metà dell’impasto. Quindi compattarlo e stenderlo con la mano rialzando il bordo di un paio di centimetri.

  2. Versare la crema nel guscio di frolla

    A questo punto versare la crema di ricotta nel guscio di frolla e distribuirla in uno strato uniforme.

    Sistemare i fichi tagliati a spicchi e la granella di noci sopra la ricotta quindi coprire il tutto con la rimanente pasta frolla sbriciolandola con le mani oppure grattugiandola con una grattugia a fori larghi.

  3. Ora non ci resta che cuocere la nostra sbriciolata in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 45 minuti.

    Regoliamoci sorvegliandola al passare dei 30 minuti e spegniamo il forno quando vediamo che la crostata è bella dorata.
    Facciamo riposare la crostata per 5 minuti con la porta del forno socchiusa, poi sformiamo e facciamo raffreddare completamente prima di riporla in frigo.

    Prima di gustarla aggiungiamo una spolverata di zucchero a velo.

     

  4. Sbriciolata di fichi e ricotta

Note

Come si nota dalla foto ho fatto il primo strato con la crema di ricotta e sopra ho sistemato gli altri ingredienti ma si può fare anche diversamente: inserire anche le noci e il cioccolato nella crema di ricotta e farcire la sbriciolata. La sbriciolata di fichi e ricotta si conserva in frigo per un massimo di 2 giorni.

Precedente Tortino di zucchine - Buono facile e veloce Successivo Fusilli di pasta fresca con zucca e salsiccia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.