Pasta con fichi e speck

Pasta con fichi e speck

Di sicuro qualcuno storcerà il naso, 😉 ammetto che è un accostamento davvero particolare per servire un primo piatto di pasta, ma vi assicuro che la pasta con fichi e speck è una pietanza molto gustosa e saporita.

E poi è velocissima da realizzare, il che non guasta; la pasta con i fichi è ideale da preparare quando si ha poco tempo e tante cose da fare, anche in caso di ospiti, vi garantisco un successone, i vostri ospiti saranno colpiti da questo connubio dolce-salato.

Provare per credere ! 😉

 

pasta con fichi e speck

 

Pasta con fichi e speck

 

Ingredienti per 4 porzioni

  • 350 g di pasta a piacere tipo penne, tortiglioni, mezze maniche, fusilli
  • 6-7 fichi
  • 100 g di speck (una fetta intera)
  • Grana Padano grattugiato q b (facoltativo)
  • 1/2 cipolla (è da preferire una cipolla di Tropea)
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale-pepe

 

Procedimento Pasta con fichi e speck

Tagliare a dadini lo speck, tritate la cipolla e tagliare a spicchi i fichi, decidete voi se sbucciarli, io per un sapore più intenso non lo faccio, tolgo soltanto il picciolo, naturalmente dopo averli ben lavati.

Fate appassire la cipolla con un giro di olio in una padella antiaderente, a fuoco dolce, non deve rosolare ma restare morbida a questo scopo potete aggiungere un pochino di acqua.

Quando la cipolla è trasparente aggiungete lo speck e fatelo rosolare, dopo un minuto versate in padella anche i fichi. Fateli cuocere per un’altro minuto mescolandoli.

Intanto avrete già fatto cuocere la pasta in abbondante acqua bollente e salata, quindi scolatela al dente, mettendo da parte un poco di acqua di cottura. Versate la pasta nella padella con il sugo di speck e fichi, spadellatela aggiungendo un mestolo di acqua di cottura e lasciate che si formi una cremina. Spegnete il fuoco, a piacere aggiungete un pizzico di pepe e una spolverata di formaggio grattugiato.

NOTA: Potete sostituire lo speck con prosciutto crudo o pancetta, il connubio è ugualmente ottimo !

Seguimi anche su Facebook →  QUI

su → Twitter

su →  Pinterest

e su → Instagram

Grazie…Ti aspetto !

baci

 

 

 

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Chiara Nappi autrice del blog Profumo di Glicine e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.

Precedente Polpettone ripieno melanzane e scamorza-ricette della domenica Successivo Lasagne zucca e salsicce - ricetta primi piatti al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.