Frittatine di pasta napoletane

Le frittatine di pasta napoletane sono le regine dello street food di Napoli e dintorni, le trovate infatti in tutte le rosticcerie e pizzerie della città ma anche nei bar. Una specialità a base di pasta, besciamella, piselli, salumi e formaggi, avvolti in una morbida pastella e fritte in olio bollente.

Vi va di prepararle insieme a me? Venite, vi svelerò trucchi e segreti per avere delle frittatine super gustose degne della miglior friggitoria napoletana 😉

Se ami lo street food prova anche:

Pizza parigina alle melanzane

Taralli sugna e pepe – ricetta tipica napoletana

Pizza fritta pomodorini e cozze

Se le mie ricette ti piacciono e non vuoi perdere nessuna novità seguimi anche su → Facebook

su → Twitter  su  → Google+  su Pinterest  e su → Instagram

 

                           Frittatine di pasta napoletane

 

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    120 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    13-15 frittatine
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Bucatini 500 g
  • Pisellini surgelati (sconsiglio quelli in barattolo) 150 g
  • Prosciutto cotto 150 g
  • Scamorza (provola) 200 g
  • Formaggio grattugiato (Pecorino o Grana ) 50 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Per la besciamella

  • Latte intero 1 l
  • Farina 00 170 g
  • Burro 120 g
  • Noce moscata 1 pizzico
  • Sale (fino) q.b.

Per la pastella

  • Farina 200 g
  • Acqua (circa) 300 ml
  • Sale fino (raso) 1 cucchiaino
  • Pepe 1 pizzico

Per la frittura

  • Olio di semi di arachide 1 l

Preparazione

  1. Frittatine di pasta napoletane

     

    Per preparare le frittatine iniziate dalla preparazione della besciamella: portate a bollore il latte e, a parte in un’altro padellino, fate fondere il burro quindi aggiungetevi la farina setacciata e mescolate formando una cremina. Aggiungete il latte caldo a filo mescolando di continuo per non formare grumi. Salate, profumate con un pizzico di noce moscata in polvere e cuocete a fiamma bassa fino a quando la salsa diventerà densa.

  2. Cuocere la pasta

    A questo punto potete cuocere i bucatini in acqua bollente, giustamente salata, mi raccomando di scolarli al dente. Mettete la pasta in una ciotola grande e aggiungete i piselli precedentemente cotti, sbollentati o saltati in padella(come preferite), il prosciutto cotto, il formaggio grattugiato, pepe macinato fresco, la provola tagliata a cubetti e la besciamella. Mescolate con cura in modo che la pasta sia condita uniformemente e versate tutto in una pirofila. Per avere frittatine belle alte di circa 4 cm dovreste usare una pirofila di cm 30 x 25. Appiattite per bene schiacciando la pasta con le mani e mettete a rassodare in frigo per almeno 2-3 ore.

  3. Formiamo le frittatine con l’aiuto di un coppa pasta

    Passato il tempo la pasta sarà ben compatta e sarà più facile formare le frittatine. Prendiamo una formina rotonda di 8 cm, la ungiamo con olio e la poggiamo sulla pasta. Facciamo pressione spingendola nella pasta fino a raggiungere il fondo della teglia, la ruotiamo un poco e la alziamo. Poi con delicatezza estraiamo la pasta dalla formina, premendo sulla frittatina la facciamo scivolare su un piatto. Formiamo in questo modo tutte le frittatine. La pasta che rimane nella teglia va di nuovo compattata per formare altre frittatine.

  4. Frittatine di pasta napoletane

Prepariamo la pastella

  1. Finito di formare tutte le frittatine passate alla preparazione della pastella. Versate la farina in una ciotola e aggiungete a filo l’acqua mescolando con una frusta fino ad ottenere una pastella liscia e senza grumi, quindi aggiustate di sale e pepe a piacere.

     

  2. Frittatine di pasta napoletane

Siamo pronti per la frittura

  1. Mettete a scaldare l’olio per friggere. Passate le frittatine nella pastella, quindi fate scolare quella in eccesso e mettetele nell’olio caldo.  Non esagerate con la quantità, 2 o 3 per volta, in questo modo non abbasserete la temperatura dell’olio rischiando di avere frittatine unte. Le giriamo facendole dorare su tutti i lati, quindi le scoliamo su carta assorbente e continuiamo a cuocere tutte le altre.

    Le nostre buonissime frittatine sono pronte per essere gustate…buon appetito

    ..fatemi sapere come sono venute ! 😉

Precedente Melanzane fritte in pastella Successivo Ciaccia con l'uva - Ricetta toscana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.