Focaccia barese – ricetta

Focaccia barese – Focaccia sofficissima – Focaccia con patate – Focaccia pugliese

Adoro la focaccia barese, trovo che sia una delle cose più buone al mondo, mi piace quella alta e soffice ma non rifiuto quella sottile e croccante, con le patate, senza patate, praticamente la adoro in tutte le sue varianti possibili ed immaginabili ma la ricetta che vi consiglio oggi è veramente speciale e super collaudata, datemi retta, provatela e fatemi sapere se e quanto vi è piaciuta! 😉

 

 

 

Focaccia barese

 

Ingredienti

  • 250 g di farina 0
  • 250 g di semola rimacinata
  • 100 g di lievito madre rinfrescato o 10 g di lievito di birra
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 patata lessa (circa 150 g)
  • circa 400 g di acqua
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva

Per condire la focaccia

  • Pomodorini
  • Olive verdi baresane
  • Passata di pomodoro (circa un bicchiere)
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine
  • 1/2 bicchiere di acqua
  • Origano
  • sale

Preparazione Focaccia Barese

Mettete, sulla spianatoia o in una ciotola grande, le farine a fontana, ponete nel mezzo il lievito madre e la patata tiepida schiacciata, l’olio e il sale in un angolino. Iniziate a lavorare l’impasto aggiungendo l’acqua via via che viene assorbita. La quantità di acqua non può essere mai precisa poiché dipende dalla farina e dalla sua umidità quindi regolatevi aggiungendone poca per volta tenendo presente che l’impasto della focaccia dovrebbe essere elastico e morbido, decisamente più idratato rispetto ad un impasto per pizza o pane.

 

 

DSCN0339

Quindi preparato l’impasto coprite la ciotola con un canovaccio umido e fate lievitare fino al raddoppio di volume, quindi versarlo su una teglia dal diametro di 40 cm, oliata con abbondante olio extravergine.
Se non avete una teglia tanto grande dividete l’impasto in due teglie più piccole, se preferite una focaccia più sottile vi consiglio 2 teglie da 30 cm. Io la preferisco bella alta perché poi è più facile tagliarla in due e farcirla.

Stendete l’impasto delicatamente con le mani unte con olio affondando i polpastrelli in modo da formare degli affossamenti.
Quindi condite la focaccia prima con la passata di pomodoro distribuendola su tutta la superficie, poi mettete le olive e i pomodorini tagliati a metà e con la parte del taglio sull’impasto e terminate con una spolverata di sale e origano.

 

 

Focaccia barese

 

 

Accendere il forno a 200 gradi e quando avrà raggiunto la temperatura fate un’emulsione mescolando con una forchetta l’acqua con 5-6 cucchiai di olio e una presa di sale e versatela sulla focaccia distribuendola su tutta la superficie. Infornate la teglia sul ripiano più basso e lasciate cuocere dieci minuti dopodiché spostate la focaccia sul secondo ripiano e proseguite la cottura per altri 20 minuti.

Non appena sfornata, coprite la teglia con un canovaccio pulito e lasciate intiepidire la focaccia barese prima di gustarla.

 

 

Ti va di diventare fan della mia pagina su Facebook ed essere così sempre aggiornato sulle nuove ricette che pubblico?

Allora clicca  → QUI e metti MI PIACE…

Seguimi anche

su → Twitter

su  → Google+

su → Instagram

e su Pinterest

 

…GRAZIE

Precedente Torta paradiso al cioccolato bianco Successivo Girasole di sfoglia alle zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.