Zuppa di farro e zucca

La ZUPPA DI FARRO E ZUCCA è un vero comfort food ideale per un pranzo o una cena invernale, nutriente, gustosa e capace di entusiasmare i nostri amici vegetariani e vegani, ma non solo.

Il piatto è semplice ma perfettamente equilibrato: zucca, porro e carote donano un gusto morbido e vellutato, mentre il farro presenta un tono più deciso, tenero ma consistente. Dal punto di vista nutrizionale la zuppa è quasi perfetta: il farro è ricco di proteine, ma altamente digeribile, mentre le verdure sono una miniera di vitamine, così importanti proprio nella stagione fredda.

Insomma, un piatto buono in tutti i sensi, come poche volte succede in cucina.

zuppa di farro e zucca
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20-25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 300 g Farro perlato
  • 300 g Zucca
  • 1 Porri
  • 1 Carote
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 1 rametto Rosmarino
  • q.b. Acqua (o brodo vegetale)
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero

Preparazione

  1. zuppa di farro e zucca

    In una casseruola ponete un filo d’olio e fatevi rosolare lo spicchio d’aglio, il porro tagliato e rondelle e la carota a pezzettini. Lasciate soffriggere per 5 minuti e togliete l’aglio.

    Intanto private la zucca della buccia, dei semi e dei filamenti interni e tagliatela a dadini di medie dimensioni.

  2. Unitela al soffritto e fatela rosolare per qualche minuto. Aggiungete il farro perlato precedentemente risciacquato, qualche ago di rosmarino tritato e coprite il tutto con dell’acqua o del brodo vegetale.

    Lasciate cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti, ma senza esagerare per non far scuocere il farro e sfaldare la zucca.

  3. Cuocete fino all’assorbimento del liquido di cottura, in modo da ottenere una minestra più o meno densa, in base al gusto personale.

    A fine cottura aggiustate di sale e pepe e servite la ZUPPA DI FARRO E ZUCCA in fondine individuali condendo con olio a crudo.

  4. GUARDA ANCHE:

Note

Precedente Finocchi gratinati con salsiccia Successivo Torta di mele e miele

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.