Crea sito

Torta di mele e miele

torta di mele e miele

Resistere alla TORTA DI MELE è già di per se un’ impresa difficile. Se poi come in questo caso vi si aggiunge il miele di arancio, profumatissimo, e una spolverata di cannella, allora si che la questione diventa seria. Dalla consistenza interna leggermente umida questa torta è ottima da consumarsi per la prima colazione o accompagnata, per merenda, ad una calda tazza di tè. Prepararla è molto facile e, parola mia, ve ne innamorerete al primo boccone. Se non avete in casa il miele di arancio (zagara) potete utilizzare del miele millefiori o di acacia.

torta di mele e miele
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4-6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gFarina 00
  • 2Uova (medie)
  • 2Mele Red Delicious (golden o renette)
  • 150 gZucchero
  • 2 cucchiaiMiele di arancio (millefiori o acacia)
  • 50 gBurro
  • 80 mlLatte
  • 8 gLievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiaioCannella in polvere

Preparazione

  1. torta di mele e miele
  2. Per preparare la TORTA DI MELE E MIELE come prima cosa sbucciate una mela e tagliatela a cubetti piccoli, irroratela con il succo di limone e tenete da parte. Fate sciogliere il burro in un pentolino o nel microonde e fatelo freddare.

  3. Intanto in una terrina capiente montate le uova insieme allo zucchero fino a quando il composto non diventa chiaro e spumoso. Unite il burro freddo, il miele e continuate a montare. Setacciate la farina con il lievito e aggiungetela poca per volta al composto di uova, stando attenti a non smontare il composto.

  4. Aggiungete il latte a filo e continuate ad amalgamare con le fruste fino a quando non sarà del tutto assorbito. A questo punto incorporate le mele tagliate a cubetti e incorporatele molto delicatamente al composto e la cannella. Imburrate o rivestite di carta forno una tortiera da 20 cm di diametro e versate il composto al suo interno.

  5. Tagliate e private del torsolo, ma lasciando la buccia, l’altra mela a fettine piuttosto sottili e disponetele a raggiera su tutta la superficie della torta. Cospargete la superficie della torta con dello zucchero semolato o ancor meglio di canna e cuocete in forno statico a 180° per circa 45-50 minuti, vale sempre la prova stecchino, anche se all’interno resterà comunque umida vista la presenza delle mele e del miele. Sfornate la torta di mele e quando sarà tiepida sformatela e spennellatela con dell’altro miele e semplicemente spolveratela di zucchero a velo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.