Crea sito

RISOTTO CON GAMBERI

Il risotto con gamberi e pomodorini una ricetta facile e veloce, si prepara in poco tempo ed è una delle ricette preferite di Simo. E’ perfetto in ogni stagione e potete farlo con gamberi freschi o decongelati. Questo piatto pur essendo molto scenografico è uno dei miei salvavita preferiti soprattutto quando mi trovo ospiti inaspettati e non so cosa dargli da mangiare. Il riso in casa c’è sempre, il prezzemolo è sul terrazzino e in freezer i gamberi congelati faccio in modo da averli sempre. In pochi minuti vedrete che riuscirete a stupire tutti ancora una volta!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

RISOTTO CON GAMBERI
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 360 g Riso Carnaroli (o Roma)
  • 500 g Gamberi freschi (o 750 congelati)
  • 6 Pomodorini ciliegino
  • mezzo bicchiere Vino bianco
  • 500 ml Acqua
  • 1 spicchio Aglio
  • Olio extravergine d’oliva
  • Prezzemolo

Preparazione

  1. CON I GAMBERI FRESCHI:

    Pulite e sgusciate tutti i gamberi togliendo il carapace e le teste e tenetele da parte.

    Tritate 5 o 6 gamberi finemente con la mezzaluna.

    CON I GAMBERI CONGELATI:

    Passate sotto all’acqua fredda i gamberi congelati e lasciateli a bagno fino a che si saranno scongelati completamente.

  2. Pulite tutti i gamberi togliendo la testa e il carapace.

    PREPARARE IL BRODO:

    Mettete in un pentolino l’acqua, il dado vegetale fatto in casa, le teste e il carapace dei gamberi e fate cuocere per 10 minuti circa.

    Filtrate il brodo con un colino a maglie strette e mantenetelo caldo.

  3. PREPARARE IL RISOTTO:

    Mettete in una pentola due o tre cucchiai di olio extravergine di oliva e l’aglio tagliato a metà e privato dell’anima centrale e fate insaporire per qualche minuto.

    Aggiungete i pomodorini tagliati a metà e i gamberi tritati e lasciate insaporire.

    Unite il riso e fatelo tostare per due minuti fino a che diventerà quasi trasparente poi bagnate con vino bianco secco e lasciate evaporare.

    Abbassate il fuoco al minimo e cuocete il risotto per circa 15 minuti bagnando continuamente con il brodo che avete creato con le teste.

    Quando il risotto sarà cotto ma ancora al dente unite anche i restanti gamberi lasciati interi, aggiustate di sale se necessario e finite la cottura.

    Quando il risotto gamberi e pomodorini sarà totalmente cotto unite il prezzemolo tritato, mescolate e servite ben caldo.

VARIANTI E CONSIGLI:

  1. Non mettete i gamberi troppo presto, basteranno 5 minuti per cuocerli.

    Non esagerate con il sale, il dado è già saporito.

    Potete aggiungere pepe macinato.

    Potete aggiungere curry in polvere direttamente nel brodo.

    Non aggiungete parmigiano grattugiato o burro.

    Se dovesse avanzare potete fare le cotolette di riso.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche il RISOTTO ALLA ISEO oppure la ricetta per la PAELLA o anche la mia raccolta di RICETTE PER RISOTTI.

Conservazione

Il risotto con gamberi e pomodorini si conserva in frigo per due giorni. Per scaldarlo basterà metterlo in una pentola con mezzo bicchiere di acqua o di brodo e farlo cuocere per pochi minuti. Non potete congelarlo.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.