Crea sito

CROSTATA DI SBRICIOLATA

Crostata di sbriciolata alla crema ovvero la crostata di chi come me non ama fare le strisce, non ne ha voglia e non gli vengono mai. Ho una sorta di amore/odio per le strisce della crostata, lo ammetto, mi piacciono tantissimo ma…piatte non mi vengono bene e sprofondano nella crostata, fatte a rotolino non riesco mai a farle della dimensione adatta e poi la fine non so mai se metterla sopra o sotto, se incrociarle o metterle una sull’altra…con questo trucchetto non vi dovrete preoccupare di essere precisi, anzi, meno lo sarete meglio verrà la crostata sbriciolata!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CROSTATA DI SBRICIOLATA
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    35 minuti
  • Porzioni:
    per uno stampo da 22 cm
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la frolla:

  • 300 g Farina 00
  • 150 g Burro
  • 90 g Zucchero
  • 1 Tuorlo
  • 1 cucchiaino Lievito in polvere per dolci

Per la crema:

  • 300 ml Latte
  • 200 ml Panna fresca liquida
  • 3 Tuorli
  • 140 g Zucchero
  • 40 g Farina 00

Preparazione

  1. PREPARATE LA PASTA FROLLA:

    Mettete in una ciotola il burro morbido e lo zucchero e mescolate amalgamandoli insieme con un cucchiaio.

    Unite il tuorlo dell’uovo e fatelo assorbire dal burro e dallo zucchero.

    Aggiungete a poco a poco la farina e il lievito e girate prima con un cucchiaio e poi impastate velocemente con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo.

    Mettete l’impasto in frigo a riposare mentre preparate la crema.

  2. PER LA CREMA PASTICCERA:

    Mettete in una ciotola i tuorli e lo zucchero e sbatteteli insieme.

    Unite la farina e mescolate in modo che non si creino grumi.

    Mettete il latte e la panna in un pentolino e fateli scaldare poi, quando saranno caldi, mettete al centro il composto di uova, zucchero e farina e lasciate cuocere SENZA mescolare per un paio di minuti fino a che vedrete che inizieranno a formarsi dei vulcani in superficie.

    A questo punto girate velocemente con una frusta a mano per qualche minuto, spegnete il fuoco e fate raffreddare un pochino.

  3. COMPONETE LA CROSTATA:

    Stendete due terzi della pasta frolla tra due fogli di carta forno in modo che non si appiccichi e fate una base, bucherellatela con una forchetta e mettete la crema pasticcera raffreddata.

    Coprite con il resto della pasta frolla sbriciolata velocemente con le mani fino a finirla tutta.

    Cuocete la crostata di sbriciolata in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa.

    Sfornate la crostata di sbriciolata e fate raffreddare totalmente prima di tagliarla.

VARIANTI E CONSIGLI:

  1. Potete anche preparare la crema pasticcera al cioccolato o farcire con nutella o marmellata.

    Potete metter tutto l’uovo nella pasta frolla e risulterà più compatta e meno sbriciolosa.

    Potete fare la crostata sbriciolata anche con pasta frolla senza burro

    Potete mettere solo latte invece che latte e panna per la crema pasticcera ma vi consiglio di farla cuocere leggermente di più in modo da addensarla.

    Potete non mettere il lievito per dolci e sostituire con un pizzico di bicarbonato.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la CROSTATA CIAMBELLA oppure nche la CROSTATA ALLA RICOTTA SENZA MATTERELLO o anche la mia raccolta DI RICETTE DI CROSTATE.

Conservazione

La crostata di sbriciolata si conserva per due giorni in frigo. Potete congelarla.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.