Crea sito

PURE DI PATATE

Purè di patate un contorno classico che più classico non ce ne è davvero! Il purè di patate fatto con le “patate vere” come dice Bb è il contorno sicuramente più preparato nelle famiglie di tutto il mondo o se non altro italiane. Il purè di patate è buonissimo e vi assicuro che preparato con le patate e non con le buste di fiocchi è davvero un’altra cosa quando poi ci vogliono davvero pochi minuti in più. L’unico accorgimento che mi sento di darvi per fare il purè di patate è di non frullare le patate e di schiacciarle con lo schiacciapatate mentre sono ancora calde altrimenti diventerà un purè troppo colloso e per niente buono. La quantità di latte a dire il vero è molto indicativa a seconda se preferite un purè di patate molto sodo e corposo oppure un purè di patate più cremoso e liquido. Ma ora non aspettiamo altro tempo, vi svelo tutti i miei trucchi per preparare il purè di patate più buono che abbiate mai assaggiato. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 Persone

Ingredienti

  • 1 kgPatate
  • 300 mlLatte
  • 50 gBurro
  • Sale

Preparazione

  1. QUALI PATATE USARE PER FARE IL PURE DI PATATE

    Le patate migliori da utilizzare per fare il purè di patate sono le patate vecchie ovvero le stesse patate un po’ farinose che usereste per fare gli gnocchi.

  2. COME SCHIACCIARE LE PATATE

    Schiacciate le patate con lo schiacciapatate o piuttosto con la forchetta ma non frullatele mai altrimenti rimarranno collose e rovineranno il purè.

  3. COME SI PREPARA IL PURE DI PATATE

    Mettete le patate ancora con la buccia in acqua fredda, accendete il fuoco e portate a ebollizione.

  4. Fate bollire le patate fino a che risulteranno cotte e morbide punzecchiandole con una forchetta.

  5. Mettete le patate ancora con la buccia nello schiacciapatate e schiacciatele mentre sono ancora calde (la buccia rimarrà dentro lo schiacciapatate).

  6. Mettete in una pentola il latte e fatelo scaldare fino a sfiorare il bollore poi togliete il pentolino dal fuoco, unite le patate e girate velocemente con una frusta a mano in modo da non creare grumi.

  7. Rimettete la pentola sul fuoco, unite il sale e fate cuocere il pure di patate ancora per 5 minuti.

  8. Spegnete il fuoco e aggiungete il burro mescolando e facendolo sciogliere con il calore del purè di patate.

  9. Servite il purè di patate caldo.

  10. VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete arricchire ancora il purè di patate aggiungendo parmigiano grattugiato insieme al burro.

  11. Potete sostituire il latte con panna fresca liquida per avere un purè di patate ancora più saporito.

  12. Se volete un purè più cremoso e liquido del mio potete aumentare la dose di latte.

  13. Se vi è piaciuta questa ricetta potete leggere anche come velocizzare la cottura delle patate in PATATE AL MICROONDEoppure le PATATE AL FORNO o anche le PATATE SABBIOSE.

Conservazione

Il purè di patate si conserva per due giorni in frigo coperto da pellicola trasparente.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.