Crea sito

MOUSSE AL SALMONE

Mousse di salmone, dopo la mousse di tonno  e la mousse al prosciutto è una delle ricette che preferisco quando devo preparare una cena a base di pesce e mi manca l’antipasto. E’ una ricetta facile e velocissima, senza cottura che piace a tutti e potete metterla sui crostini, sul pane, spalmarla sui rotoli e se volete allungandola con un pochino di acqua di cottura potete anche condirci la pasta se volete. E’ davvero un jolly non potete non provarla almeno una volta soprattutto ricordate che potete preparare tantissime ciotoline da mettere sul tavolo con tante verdure tagliate a julienne e nelle ciotoline mettere tutte le varie mousse di salmone, tonno, prosciutto e anche mortadella se volete e poi ognuno potrà servirsi di quella che preferisce o come facciamo noi…mangiarle tutte. Insomma ammettetelo, vi ho risolto l’antipasto stavolta vero? Allora provatele tutte mi raccomando e fatemi sapere se vi sono piaciute. Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

MOUSSE SALMONE
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    0 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 250 g Salmone affumicato
  • 200 g Ricotta
  • 50 ml Panna fresca liquida
  • mezzo Succo di limone
  • Pepe
  • Erba cipollina

Preparazione

  1. Fate scolare la ricotta in un colino messo sopra a una ciotola e in frigo per almeno 1 ora.

    Tagliate il salmone affumicato a striscioline.

    Mettete la ricotta ben scolata in una ciotola insieme alla panna, al salmone affumicato tagliato a pezzettini, il succo del mezzo limone, pepe e un pochino di erba cipollina.

  2. Frullate con un frullatore ad immersione tutti gli ingredienti fino a che otterrete una crema liscia, omogenea e senza grumi, potrebbero volerci anche 5 minuti.

    Mettete la mousse di salmone in frigo e conservatela coperta da pellicola trasparente.

    Dopo circa 15 minuti di raffreddamento in frigo la vostra mousse di salmone è pronta per essere utilizzata su crostini o in strudel salati o come farcitura per biscotti salati e anche come condimento della pasta (allungata con un po’ di acqua di cottura).

  3. VARIANTI E CONSIGLI
    Se volete potete fare la mousse al salmone solo con ricotta (troverete la mia ricetta per farla in casa cliccando QUI) o sostituire con robiola (troverete la mia ricetta per farla in casa cliccando QUI)  o philadelphia (troverete la mia ricetta per farla in casa cliccando QUI).

    Evitate di mettere il sale visto che il salmone affumicato è già abbastanza saporito.

    Se volete potete anche provare la mia mousse di tonno cliccando QUI

    Se ti è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarti anche gli altri ANTIPASTI DI NATALE.

Conservazione

La mousse al salmone si conserva in frigo per due o tre giorni. Non congelatela.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.