Kringel estone

Print Friendly, PDF & Email

Kringel estone - Treccia alla cannellaKringel estone, bellissima torta dal raffinato motivo intrecciato, leggermente croccante all’esterno ma dal soffice interno grazie alla presenza del latte nell’impasto.

Anche chiamato treccia alla cannella, il kringel è un particolare dolce lievitato tipico dell’Estonia.
Caratterizzato da una golosa farcia di burro, zucchero e cannella è ottimo a colazione inzuppato in una buona tazza di latte.

Esiste anche una variante più golosa, che prevede il cacao in polvere in sostituzione alla cannella e può essere ulteriormente arricchita da gocce di cioccolato.

Ingredienti per l’impasto del kringel:

  • 300 g di farina 00
  • 30 g di burro
  • 120 ml di latte
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di zucchero o miele
  • 8 grammi di lievito di birra fresco (oppure 3 g di liofilizzato)

Ingredienti per la farcia alla cannella

  • 50 g di burro
  • 50 g di zucchero
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • 1 pizzico di sale

Preparazione del Kringel estone:

In un bicchiere sciogliete il lievito di birra con il latte tiepido e lo zucchero e lasciate riposare qualche minuto.

VLa farcitura alla cannellaersate tutti gli ingredienti della base nella ciotola della planetaria e mescolate per qualche minuto fino a ottenere un impasto ben omogeneo.
La preparazione della trecciaCoprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume.

La preparazione della trecciaNel frattempo preparate il ripieno del kringel alla cannella.
Mescolate il burro precedentemente ammorbidito con lo zucchero, la cannella e un pizzico di sale.

Il Kringel estone prima di essere infornatoUna volta che l’impasto sarà ben lievitato, stendetelo su un piano da lavoro formando un rettangolo. Spalmateci sopra la crema alla cannella tenendone da parte un piccola quantità che servirà per la glassatura.
Il Kringel estone prima di essere infornatoArrotolate la base su se stessa ricavandone così un cilindro.
Con un coltello ben affilato incidetelo longitudinalmente lasciando unita un’estremità per un paio di centimetri.
Intrecciate tenendo verso l’alto la parte con il taglio e unite le due estremità in modo da formare una corona.
Spennellate tutta la superficie con la farcia rimanente.
Fate lievitare nuovamente per una mezz’ora.

Adagiatelo su una teglia ricoperta con carta forno e cuocetelo in forno preriscaldato a 200 °C per circa 20 minuti.

Una volta sfornato il kringel, lasciatelo raffreddare, spolverizzatelo con lo zucchero a velo e gustatelo con una tazza di latte.

Fonti:

La ricetta del kringel estone l’abbiamo trovata sul blog Just love cookin.


Ricette simili che potrebbero piacerti:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*