Insalata di cavolo cappuccio viola marinato

Il segreto di questa insalata è la semplicità senza la banalità. È un contorno veloce, sano e saporito, che conquisterà tutti, anche chi non ama particolarmente il cappuccio.

Perfetta per una cena di ispirazione americana – la coleslaw non deve mancare – in particolare con hamburger.

Esclameranno: che cavolo!

.

.

.

.

.

Dal glauco e pingue cavolo si toglie

e fugge all’olmo la pampinea vite,

ed a sè, tra le branche inaridite,

tira il puniceo strascico di foglie.

G. Pascoli – da Myricae

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni4
  • CucinaEuropea

Ingredienti

500 g cavolo cappuccio viola
80 g gherigli di noci
1 cucchiaio miele
3 cucchiai olio (l’ideale sarebbe di noci, ma si ottengono buoni risultati anche con un mix di e.v.o. e zucca )
4 cucchiai aceto di mele (o di altro frutto dolce)
q.b. sale
q.b. pepe

Strumenti

Coltello

Passaggi

Tagliare a julienne il cavolo cappuccio e metterlo in un’insalatiera capiente.

Tritare grossolanamente i gherigli di noci e aggiungerli al cavolo.

Mescolare in una ciotolina il miele con l’aceto, il sale e il pepe; aggiubgere wuibdi l’olio e mesvolare bene per ottenere una vinagrette.

Condire il cavolo con le noci con la vinagrette e mescolare bene.

Lasciar riposare in frigorifero per circa 2 ore prima di servire

È possibile prepararla anche con il cavolo cappuccio verde o il verzotto. Il sapore sarà meno ricco di contrasti, ma comunque molto piacevole.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.