Fregolotta salata al formaggio, noci e pistacchi

Un’idea particolare per un aperitivo insolito: una fregolotta con la croccantezza di quella dolce, ma dal sapore sapido e avvolgente dato dal formaggio stagionato e dalla frutta secca.

Difficile fermarsi, una “fregola” tira l’altra.

Può diventare anche una merenda sostanziosa e diversa dal solito.

.

.

.

.

.

Amo il sale della terra,

amo il sale della vita,

amo il sale dell’amore,

amo il sale che c’è in te.

R. Gaetano

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

50 g gherigli di noci
50 g pistacchi sgusciati
100 g formaggio stagionato grattugiato (può essere parmigiano, grana padano, grana trentino, pecorino… oppure un mix di tutti questi)
100 g burro (a temperatura ambiente)
1 uovo
100 g farina autolievitante
100 g farina di mais bramata
qualche gheriglio di noce e pistacchio (per decorare)

Strumenti

Tritatutto
Fruste elettriche

Passaggi

Tritare la frutta secca nel mixer, fino a ridurle in una granella abbastanza sottile, facendo attenzione però a non fare fuoriuscire la parte oleosa.

Montare con le fruste il burro a pomata, aggiungervi l’uovo e amalgamarlo, fino a ottenere un bel composto soffice.

Aggiungere poi la farina bianca autolievitante e incorporarla al composto. Aggiungere anche la farina gialla e miscelare bene.

Infine aggiungere la frutta secca tritata e il formaggio grattugiato e mescolare.

Si deve ottenere un composto simile a del briciolame, che andrà versato in una teglia bassa, unta col burro e infarinata con la farina gialla, senza compattarla, ma lasciandolo così sgranato.

Distribuirvi sopra qualche gheriglio di noce e qualche pistacchio.

Infornare in forno già caldo a 180° per 20 minuti circa (o fino che assume un bel colore biscotto).

Servire spezzandola in grossi frammenti, o volendo servirla in forme regolari, tagliare la fregolotta salata finchè è calda e non ancora rassodata.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email