Purè di patate

Il purè di patate è un contorno gustoso, un classico che potete trovare un po’ ovunque, anche fuori dal nostro paese. Le ricette variano a seconda del luogo che state visitando a la base è molto simile.

In famiglia l’abbiamo sempre preparato con molto parmigiano,  e lo abbiniamo a carni saporite come arrosti, cotechini, zamponi e brasati. Potete realizzarlo senza parmigiano per avere un contorno più delicato e meno calorico, oppure potete abbondare con il formaggio grattugiato per un sapore più forte e deciso.

Un consiglio, quando acquistate le patate fate attenzione che la buccia sia integra e non abbia una colorazione verdastra, se così fosse non acquistatele significa che sono state conservate alla luce e contengono solanina, una sostanza tossica. Le patate vanno conservate al buio, coperte da un telo scuro.

Ecco alcune ricette a cui potete abbinare il purè, arrosto di maiale con prugne e albicocche, rotolo di vitello con funghi e mortadella, involtini di pollo con speck funghi e formaggio.

Vediamo come preparare il purè di patate

purè di patate
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti + cottura delle patate 30 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 1 kg Patate bianche (o gialle)
  • 80 g Burro
  • 300 g Latte
  • 5 cucchiai Parmigiano reggiano (colmi)
  • q.b. Sale
  • q.b. Noce moscata (facoltativa)

Preparazione

  1. Lavate le patate, mettetele in una pentola e copritele con abbondante acqua fredda. Ponetele sul fuoco, portatele a bollore e cuocetele per una quarantina di minuti.

    La cottura dipende dalla grandezza della patata. se sono piccole potete ridurre il tempo di cottura, altrimenti aumentatelo.

  2. Per vedere se sono cotte infilzatele con uno stecchino di legno, se entra senza fatica sono pronte.

    Scolate le patate, fatele raffreddare per qualche minuto e pelatele.
    Schiacciatele con uno schiacciapatate, facendo cadere la purea direttamente nel tegame.

  3. Unite il latte, poco alla volta per evitare la formazione di grumi e mescolate con una frusta, in questo modo il purè di patate gonfierà diventando soffice e cremoso. Aggiungete il burro, il parmigiano, un pizzico di noce moscata mescolando bene. Ponete sul fuoco e fate cuocere per 5 minuti, regolate di sale e servite.

  4. Se avete poco tempo potete preparare il purè in anticipo, conservatelo in frigorifero e scaldatelo, poco prima del servizio, aggiungendo un po’ di latte.

     

Note

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite (cliccate sulla scritta)

FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

Precedente Dolci e biscotti da regalare a Natale Successivo Tronchetto di pandoro con mascarpone al caffè, senza uova e senza cottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.