Tronchetto di pandoro con mascarpone al caffè, senza uova e senza cottura

Il tronchetto di pandoro con mascarpone al caffè è un dolce facile e veloce che si prepara in poco tempo, sono sufficienti 30 minuti per ottenere un dolce delizioso che stupirà i vostri ospiti.

Logicamente dovete tenere conto dei tempi di riposo, deve stare qualche ora in frigo in modo che la crema diventi compatta; potete preparare la base la sera e il giorno dopo glassarlo con il cioccolato.

Per la farcitura ho utilizzato mascarpone, panna e caffè, tutto senza uova e senza cottura.

Prepariamolo insieme…

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Porzioni:
    10 porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

per la base

  • 5 fette Pandoro da 6/7 mm
  • 100 ml caffè poco zuccherato (una tazza da tè)

per la crema al mascarpone

  • 250 g Mascarpone
  • 200 g Panna fresca liquida
  • 70 g Zucchero a velo
  • 1 cucchiaio Estratto di vaniglia
  • 10 g Caffè solubile

per la ganache

  • 200 g Cioccolato fondente al 50%
  • 125 g Panna fresca liquida

Preparazione

  1. Prepariamo la base

    Preparate il caffè per la bagna, zuccheratelo leggermente e fatelo raffreddare, potete utilizzare il caffè che preferite, solubile, della moca o espresso.

    Tagliate un pandoro a metà e ricavate 5 fette centrali dello spessore di 6/7 mm, eliminate la parte esterna ricavando 5 rettangoli. Adagiateli su un foglio di pellicola alimentare, affiancateli e premeteli delicatamente con le mani.

  2. Con un pennello bagnate tutta la base di pandoro con il caffè, senza inzupparlo troppo altrimenti si sfalderà e non riuscirete ad arrotolarlo.

  3. Prepariamo la crema di mascarpone al caffè

    Sciogliete il caffè solubile in poca acqua calda (due tazzine sono sufficienti) e fatelo raffreddare.

    Mettete il mascarpone in una ciotola, mescolatelo con una forchetta in modo da renderlo cremoso, unite la panna, la vaniglia e iniziate a montare il composto unendo lo zucchero a velo poco alla volta, dovete ottenere una crema densa e spumosa.

  4. A questo punto aggiungete le due tazzine di caffè, un cucchiaio alla volta mescolando la crema dal basso verso l’alto per non smontarla.

    Farcite la base di pandoro con la crema al caffè, aiutandovi con la pellicola arrotolatelo su sè stesso formando un rotolo ben stretto.

  5. Avvolgete il rotolo nella pellicola, adagiatelo su un piatto e ponetelo in frigo per alcune ore, la crema deve rassodare. Se preferite potete farlo alla sera e glassarlo con il cioccolato il mattino seguente.

  6. Prepariamo la ganache

    Mettete la panna in un pentolino, portatela a bollore e spegnete il fornello. Unite il cioccolato tritato grossolanamente e mescolate fino a quando non sarà completamente sciolto. Fate raffreddare la ganache a temperatura ambiente per 20 minuti mescolando di tanto in tanto, si addenserà e sarà perfetta per rivestire il tronchetto.

  7. Assembliamo il tronchetto di pandoro con mascarpone al caffè

    Prendete il rotolo, tagliate le due estremità e ponetele ai lati per formare un tronco con vari rami.

    Coprite il tronchetto con la ganache e realizzate delle scanalature utilizzando il dorso di un coltello o di un cucchiaio.

    Il tronchetto di pandoro con mascarpone al caffè è pronto.

  8. Mettetelo in frigo fino al momento del servizio e decoratelo a piacere, potete utilizzare frutti rossi, meringhette, frutta secca, oppure una semplice spolverata di zucchero a velo.

Note

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite (cliccate sulla scritta)

FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

Precedente Purè di patate Successivo Lasagne verdi alla bolognese

2 commenti su “Tronchetto di pandoro con mascarpone al caffè, senza uova e senza cottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.