Crea sito

Patate gratinate al forno

Le patate gratinate al forno sono un secondo piatto saporito e sostanzioso dal gusto strepitoso. E’ una ricetta semplicissima da realizzare ed è davvero ottima, sono sicura che vi chiederanno il bis!.
Grazie alla versatilità di questa ricetta potete variare i formaggi sostituendoli con quelli che preferite, va bene qualsiasi formaggio a pasta filata, cheddar, scamorza, mozzarella, gouda… divertitevi a variare gli ingredienti ogni volta che le preparate.

E’ possibile preparare le patate gratinate in anticipo?
Certamente, potete preparare la teglia pronta da infornare il giorno prima e cuocerle un’ora prima del servizio, oppure potete cuocerle il giorno prima e scaldarle in forno per 15 minuti a 175° prima di servirle.

Ora vediamo come preparare un delizioso gratin di patate, in fondo alla ricetta troverete tanti consigli. Vi lascio anche due ricette semplicissime e saporite a base di patate al forno da abbinare ai vostri piatti, le patate Hasselback e le patate con pancetta affumicata.

patate gratinate al forno vert
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgpatate
  • 30 gburro
  • 25 gfarina 0
  • 500 glatte
  • 1cipolla bianca (media)
  • 200 gscamorza affumicata (o altro formaggio a pasta filata)
  • 40 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.rosmarino (o altre erbe a piacere)

Preparazione

  1. Sbucciate la cipolla e tritatela finemente.

    Fate sciogliere il burro in un padellino, unite la cipolla e fatela rosolare a fuoco basso. Quando è pronta aggiungete la farina, mescolate e fate cuocere (sempre a fuoco basso) il tutto per 1 minuto.

  2. Spegnete il fornello e versate il latte (a temperatura ambiente), poco alla volta, mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi.

    Ponete nuovamente il pentolino sul fuoco e portate a bollore, continuate la cottura per un paio di minuti in modo da fare addensare la salsa. La besciamella è pronta tenetela da parte.

  3. Lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a fettine di 4 mm e conditele con sale, pepe e poco rosmarino. Tagliate la scamorza a fettine sottili o, se preferite, grattugiatela con una grattugia a fori larghi.

  4. Prendete una teglia da forno 20×30 cm e versate un po’ di besciamella sul fondo (in questo modo le patate non si attaccheranno). Distribuite le patate a fette in uno strato uniforme sul fondo della teglia, cospargetele con qualche cucchiaio di besciamella e una parte di scamorza grattugiata.

  5. Continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti, io ho realizzato quattro strati.

    Sull’ultimo strato distribuite anche il parmigiano grattugiato.

  6. Coprite la teglia con un foglio di alluminio e infornate in forno preriscaldato a 180° per 35 minuti. Rimuovete il foglio di alluminio e continuate la cottura per altri 25 minuti.

  7. patate gratinate al forno particolare

    Le patate gratinate al forno sono pronte, servitele calde.

Come variare la ricetta?

Per una preparazione ancora più saporita potete aggiungere dello speck o della pancetta tritata finemente.

Per una preparazione ancora più golosa alternate altre verdure alle patate, potete utilizzare dei broccoli o del cavolfiore.

Volete rendere le vostre patate irresistibili?

Aggiungete qualche cucchiaio di pesto genovese alla besciamella, logicamente eliminate il rosmarino.

Volete realizzare delle patate gratinate senza glutine?

Sostituite la farina con l’amido di mais o un mix di farine senza glutine

********************

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.