Maritozzi con la panna

I maritozzi con la panna sono soffici brioche dolci tagliate a metà e farcite con abbondante panna montata, un dolce tipico del Lazio ma amato in tutta la nostra penisola. Ieri ho realizzato una versione nuova e particolare i maritozzi alla panna con glassa rocher al pistacchio, golosità allo stato puro!

Oggi possiamo trovarlo tutte le mattine, con la sua fragranza, nelle pasticcerie romane ma, una volta, si mangiava solamente durante i venerdì di Quaresima, era detto infatti quaresimale ed era una delle poche deroghe concesse nel periodo del digiuno.

Si narra, inoltre, che durante il primo venerdì di marzo i futuri mariti ne regalassero uno alle promesse spose, come dolce beneaugurante, sulla superficie vi erano disegnati due cuori di zucchero trafitti e, all’interno, poteva nascondersi un piccolo gioiello d’oro o un anello. Le future spose erano solite chiamare l’uomo che glielo donava “maritozzo”, vezzeggiativo di “marito” e, da qui, sembra essere nato il famoso dolce romano.

La ricetta che vi propongo è di Luca Montersino  ed è un lievitato davvero soffice. Io lo adoro con la crema pasticcera e la panna, insieme, per me, creano un connubio perfetto. La prossima volta li proverò con la crema pasticcera al cioccolato ma devono essere fantastici anche con il gelato. E voi come li preferite?

maritozzi con la panna
maritozzi con la panna
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni18 maritozzi da 40 g
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per l’impasto dei maritozzi con la panna

375 farina Manitoba (W 360 – se usate la Lo Conte tagliatela con una farina 00 perchè è troppo forte)
60 g latte (intero fresco)
55 zucchero
10 g lievito di birra fresco
130 g uova
130 g burro
6 g sale

per l’emulsione aromatica

10 g miele di acacia
5 ml rum
1 bacca vaniglia (serve la polpa interna)
1 g scorza d’arancia (grattugiata)
1 g scorza di limone (grattugiata)

per la finitura precottura

1 uovo
4 cucchiai panna fresca da montare

per la farcitura

250 g panna fresca da montare
40 g zucchero a velo vanigliato
181,37 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 181,37 (Kcal)
  • Carboidrati 16,94 (g) di cui Zuccheri 5,50 (g)
  • Proteine 3,89 (g)
  • Grassi 10,87 (g) di cui saturi 3,56 (g)di cui insaturi 2,16 (g)
  • Fibre 0,49 (g)
  • Sodio 116,42 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 45 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

1 Planetaria
2 Ciotoline
3 Ciotole
1 Tarocco in metallo
1 Spianatoia
1 Frusta
Carta forno
Pellicole per alimenti

Passaggi

Potete realizzare i maritozzi con la panna sia a mano che in planetaria, non è un impasto difficile, riuscirà benissimo in tutti e due i modi.

Come fare l’emulsione dei maritozzi

Per avere un aroma più accentuato mescolate gli aromi qualche ora prima.

In una ciotolina mettete il miele, i semini della bacca di vaniglia, la scorza di limone, la scorza d’arancia, il rum e mescolate. Coprite e conservate in frigo.

Come preparare l’impasto dei maritozzi con la panna

Setacciate la farina e mettetele nella ciotola della planetaria, unite il lievito sbriciolato, lo zucchero, l’emulsione aromatica, le uova, il latte e iniziate ad impastare a bassa velocità fino a quando otterrete un composto morbido e omogeneo

Unite il burro morbido un cucchiaino alla volta facendolo incorporare completamente prima di aggiungere il successivo poi versate il sale sciolto in un cucchiaino di acqua.

Fate incordare, trasferite il panetto in una ciotola, coprite con pellicola e fate lievitare fino al raddoppio, occorreranno circa 2 ore.

Se avete tempo (ve lo consiglio perchè migliora il sapore del prodotto finito) sgonfiate l’impasto, mettetelo nuovamente nella ciotola e ponetelo in frigo per 3 ore.

Come realizzare i maritozzi

Trascorse le 3 ore, prendete l’impasto e dividetelo in palline da 40 g (potete farli del peso che volete), dategli una forma leggermente allungata e disponete i maritozzi su una leccarda rivestita da carta forno. Coprite con pellicola e fate raddoppiare.

Come cuocere i maritozzi

Quando i dolcetti saranno raddoppiati di volume, mettete in una ciotola un uovo con qualche cucchiaio di panna, mescolate bene con una frusta poi spennellate la superficie dei maritozzi.

Cuoceteli in forno preriscaldato a 180° per 12 minuti (se fate pezzature più grandi dovete aumentare il tempo di cottura). Estraeteli dal forno e fateli raffreddare completamente.

Farcite i maritozzi con la panna

Montate la panna con lo zucchero a velo, tagliate i maritozzi longitudinalmente e farciteli con la panna.

I maritozzi con la panna sono pronti, serviteli subito.

Consigli

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK e seguitemi su  INSTAGRAM per non perdere i video consigli!

Inviatemi le vostre foto, le pubblicherò con piacere sui miei social

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.