Crea sito

Gnocchi con radicchio, pancetta e crema di taleggio

Gli gnocchi con radicchio, pancetta e crema di taleggio sono un primo piatto dal gusto deciso e sfizioso.

La delicatezza degli gnocchi di patate si abbina perfettamente al gusto amarognolo del radicchio, alla sapidità della pancetta e alla cremosità del taleggio; un primo che, grazie al suo potere saziante, può essere considerato un piatto unico.

Se amate gli gnocchi vi consiglio anche gli gnocchi di zucca con crema mascarpone e speck, gli gnocchi al salmone e mascarpone, davvero sfiziosi; oppure gli gnocchi con salsiccia e zafferano, golosissimi!


Ingredienti
(per 4 persone)

1 kg di gnocchi di patate
2 scalogni o mezza cipolla dorata
400 g di radicchio
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
200 g di taleggio
50 g di latte intero
150 g di pancetta affumicata a cubetti
parmigiano reggiano q.b.
sale q.b
pepe q.b.

Procedimento

Mettete sul fuoco una pentola con acqua salata e portate a bollore,  servirà per cuocere gli gnocchi.

Sbucciate gli scalogni, tritateli finemente e fateli soffriggere per qualche minuto con l’olio extra vergine di oliva in una padella capiente.

Lavate bene il radicchio, affettatelo sottilmente e aggiungetelo allo scalogno, salate, pepate e coprite la padella con un coperchio; fate stufare per 10 minuti.

Nel frattempo cuocete la pancetta in un tegamino a parte, in questo modo diventerà croccante ed eliminerete il grasso in eccesso.

Tagliate il taleggio a pezzettini e mettetelo in un tegamino con il latte, un pizzico di sale e di pepe. Fate sciogliere a fuoco basso e tenete da parte.

Cuocete gli gnocchi per pochi minuti, scolateli con una ramina e versateli nella padella con il radicchio, aggiungete la crema di taleggio, la pancetta croccante (conservatene un cucchiaio per la guarnizione) e saltate il tutto per 30 secondi.

Adagiate gli gnocchi con radicchio, pancetta e crema di taleggio nei piatti da portata, guarnite con un cucchiaio di parmigiano, qualche cubetto di pancetta e servite subito.

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI, e se hai dei dubbi sono sempre a disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.