Crea sito

Frittelle di zucchine veloci, senza lievitazione

Le frittelle di zucchine veloci sono deliziosi bocconcini di zucchine avvolte da una delicata pastella, croccante fuori e morbida dentro. Le ho definite veloci perché non contengono lievito di birra ma lievito istantaneo quindi non occorre attendere la lievitazione della pastella.

Ho aggiunto un ingrediente che le rende speciali o meglio, ho utilizzato un procedimento che le rende più gustose e saporite, faccio saltare le zucchine per 5 minuti con lo scalogno; in questo modo perdono l’acqua di vegetazione e diventano molto più gustose. Provate le frittelle con zucchine e fatemi sapere cosa ne pensate, sono sicura che rimarrete soddisfatti!


Vediamo come realizzarle…

Frittelle di zucchine veloci
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni25 frittelle
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 00
  • 2uova
  • 160 gacqua (fredda)
  • 60 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 8 gLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 5zucchine (chiare piccole)
  • 1Scalogno
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 2 foglieBasilico
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 500 gOlio di semi di arachide (per la frittura)

Preparazione

  1. Sbucciate lo scalogno, tritatelo finemente e fatelo soffriggere delicatamente in due cucchiai di olio di oliva. Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a rondelle sottili. Aggiungetele nel tegame con lo scalogno, unite due foglie di basilico, salate e fate cuocere per 5 minutia fiamma media.

  2. Spegnete e fatele raffreddare mentre preparate la pastella. Eliminate il basilico. In una ciotola mettete le uova, il parmigiano, un pizzico di sale, il pepe e mescolate bene con una forchetta. Aggiungete la farina e il lievito incorporando l’acqua fredda poco alla volta in modo da non creare grumi.

  3. Unite le zucchine alla pastella e mescolate. In un tegame versate l’olio e portatelo a 170°, prelevate una cucchiaiata di composto e fatela scivolare nell’olio caldo aiutandovi con un altro cucchiaio.

  4. Cuocete 3 o 4 frittelle alla volta per non fare abbassare la temperatura dell’olio. e friggetele per 3 o 4 minuti girandole a metà cottura, devono diventare dorate.

  5. Scolatele e trasferitele su un piatto con carta assorbente in modo che perdano l’olio in eccesso. Le frittelle di zucchine veloci sono pronte, servitele subito.

Consigli

Posso cuocere le frittelle di zucchine in anticipo?

Le frittelle alle zucchine, appena cotte, sono molto croccanti all’esterno ma, con il passare del tempo assorbono l’umidità interna della pastella e si ammorbidiscono, è meglio quindi cucinarle poco prima di portarle in tavola.

Come consumare le zucchine quando se ne hanno tante?

Le zucchine sono delicate e si abbinano perfettamente a salumi e formaggi, potete realizzare un risotto aggiungendo della pancetta o dello speck, oppure preparare uno sfizioso pesto di zucchine che potete conservare anche in freezer.

Come cuocere le zucchine?

Potete cuocerle al microonde basterà aggiungere poca acqua e condirle con olio e sale, al forno aggiungendo altre verdure e bocconcini di pollo, in padella con patate e cipolla oppure potete friggerle sia in pastella che al naturale, in ogni modo saranno deliziose!

Sul mio blog trovate tantissime ricette con le zucchine, eccole QUI per voi.

********************

Se avete altre domande o per eventuali consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK o  INSTAGRAM 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.