Crea sito

Focaccia ad alta idratazione facile e veloce

La focaccia ad alta idratazione che vi propongo oggi è una preparazione semplice e alla portata di tutti, ideale quando si vuole ottenere un ottimo lievitato in mezza giornata.
La ricetta è quasi identica alla pizza da fare in fretta, è una base perfetta sia come pizza che come focaccia, ogni volta cambio farine in modo da variare il gusto del prodotto finale.

Non sempre si ha il tempo per preparare pizze o focacce a lunga lievitazione, di realizzare bighe il giorno prima e fare vari passaggi in frigo… a volte si ha semplicemente voglia o bisogno di realizzare un’ottimo prodotto con un impasto diretto aumentando un po’ la quantità di lievito; con questo impasto otterrete una focaccia strepitosa che potrete condire o farcire a piacere.

Se avete tempo potete dimezzare il lievito e utilizzarne solo 5 g, considerate però che i tempi di lievitazione aumenteranno. Se volete preparare una pizza o una focaccia a lunga lievitazione e avete poca esperienza, provate la pizza di Bonci si impasta in un ciotola con un cucchiaio ed è davvero ottima.

E ora prepariamo la focaccia ad alta idratazione

focaccia ad alta idratazione vert
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura13 Minuti
  • Porzioni8 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Focaccia ad alta idratazione

  • 300 gfarina 0 (W 330)
  • 100 gsemola rimacinata di grano duro
  • 320 gacqua
  • 8 glievito di birra fresco
  • 20 golio extravergine d’oliva
  • 10sale
  • 1 cucchiainomalto d’orzo (se non l’avete potete ometterlo)
  • q.b.semola rimacinata di grano duro
  • 30 golio extravergine d’oliva (per la finitura)
  • q.b.sale grosso

Strumenti

  • 1 Planetaria
  • 1 Ciotola
  • 1 Spianatoia (per fare le pieghe)
  • 1 Teglia ( da forno )

Preparazione

  1. Nella ciotola della planetaria versate l’acqua con il lievito e il malto. Azionate la foglia a bassa velocità per 1 minuto in modo che il lievito sia completamente sciolto.

    Setacciate le farine e unitele all’acqua lavorando l’impasto per qualche minuto.

  2. Quando si aggrappa alla foglia aggiungete il sale a pizzichi e incordate capovolgendo l’impasto ogni 3/4 minuti.

    Inserite l’olio a filo e incordate.

    Non abbiate fretta, per avere un impasto perfetto occorreranno dai 15 ai 20 minuti, molto dipende dalle farine e dalla planetaria in vostro possesso.

  3. Ungete bene una ciotola, adagiatevi l’impasto, copritelo con pellicola alimentare e fatelo lievitare per 2 ore.

    Quando sarà raddoppiato di volume rovesciatelo sul tagliere spolverizzato di semola.

  4. Allargate l’impasto delicatamente, con le punte delle dita, formando un rettangolo e fate una piega a tre, poi giratelo di 90°, fate un’altra piega a tre e arrotondatelo.

  5. Coprite con una ciotola di vetro e fate riposare per 1 ora.

    Trascorso il tempo di riposo stendete delicatamente l’impasto con la punta delle dita poi trasferitelo in una teglia da forno ben unta di olio. Allargatelo delicatamente fino a coprire tutta la teglia. Coprite con pellicola e fate lievitare 30 minuti.

  6. Distribuite sulla superficie un filo di olio e poco sale grosso poi infornate la focaccia in forno preriscaldato a 250/270° posizionandola nell’ultima tacca in fondo. Cuocetela per 10 minuti poi spostatela nella tacca in alto per 3 minuti (controllate la cottura, ogni forno cuoce in maniera diversa).

  7. La focaccia ad alta idratazione è pronta, servitela con un tagliere di salumi oppure conditela come preferite.

Consigli

Quali farine utilizzare?

Potete utilizzare le farine che preferite ma dovete ottenere una forza di W280 per avere un risultato ottimale. Se non avete dimestichezza con le farine e la forza delle stesse potete utilizzare 50% di manitoba e %0% di farina 00 o 0.

Posso diminuire il lievito?

Sì, potete dimezzare il lievito raddoppiando i tempi di riposo.

**********************

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK e seguitemi su  INSTAGRAM per non perdere i video consigli!

Inviatemi le vostre foto, le pubblicherò con piacere sui miei social

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.