Crostata alla confettura di more con frolla morbida

La crostata alla confettura di more con frolla morbida è un dolce semplice dal gusto leggero grazie alla presenza di poco burro nell’impasto.

Non amo le crostate con la frolla classica, croccante e carica di burro, preferisco utilizzare l’impasto delle raviole bolognesi, una frolla con pochi grassi e un po’ di lievito che rende i dolci meno pesanti.

Utilizzo la frolla morbida già da tempo, con questa ricetta preparo rotoli, crostate e biscotti farciti. E’ una base strepitosa che potete aromatizzare a piacere e non ha bisogno di riposo in frigo.

Crostata alla confettura di more
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30/35 minuti
  • Porzioni:
    8 fette
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina 00
  • 75 g Zucchero
  • 50 g Burro fuso (non deve essere caldo)
  • 1 uovo
  • mezzo cucchiaino Estratto di vaniglia
  • Scorza di mezzo limone grattugiato
  • 6 g Lievito in polvere per dolci
  • q.b. Latte
  • 1 vasetto Confettura di more (350 g)

Preparazione

  1. In una ciotola setacciate la farina con il lievito, aggiungete lo zucchero, la scorza del limone e mescolate. Unite il burro fuso, l’uovo, la vaniglia e iniziate ad impastare aggiungendo qualche cucchiaio di latte (la quantità dipende dal tipo di farina che utilizzate ma, solitamente, occorrono sui 25 g di latte).

  2. Lavorate brevemente la frolla fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo che non si attacca alle dita. Se avete tempo potete mettere il panetto in frigo per mezz’ora ma, con questo impasto non è necessario.

  3. Infarinate leggermente la spianatoia e stendete la frolla con il mattarello ad uno spessore di 4 mm (considerate che in cottura raddoppierà). Imburrate  e infarinate una teglia per crostate da 22 cm, adagiate la pasta frolla sullo stampo, eliminando la pasta in eccesso.

  4. Versate la confettura in una ciotolina e mescolatela con un cucchiaino per renderla più omogenea poi inseritela all’interno della pasta frolla e livellatela bene con il dorso di un cucchiaio.

  5. Stendete nuovamente la pasta frolla rimasta e ricavate delle striscioline larghe 1 cm e mezzo con cui dovete decorare la superficie della crostata. Io ho realizzato la classica trama ma voi potete sbizzarrirvi come volete.

    Cuocete la crostata alla confettura di more per 30/35 minuti a 180° in forno preriscaldato; la superficie deve essere dorata.

  6. Togliete la crostata dal forno e fatela raffreddare completamente prima di toglierla dallo stampo e servirla.

     

Note

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite (cliccate sulla scritta)

FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

Altre ricette con la pasta frolla:

Rotolo di frolla morbida con ricotta e cioccolato

Sbriciolata con crema pasticcera e fragole

Crostata di mele e crema pasticcera con frolla agli agrumi

Precedente Crème brulée Successivo Tiramisù cocco e Nutella con crema senza uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.