Crea sito

Crostata di mele e crema pasticcera con frolla agli agrumi

La crostata di mele e crema pasticcera è una variante della classica crostata di mele che ho interpretato a mio gusto. Trovo che  le crostate siano dei veri passepartout, perfetti per un pomeriggio tra amiche, per una cena importante, ideali per concludere pasti impegnativi come il pranzo della domenica o i cenoni natalizi; tutto dipende da come viene presentata e farcita. Spesso non si ha tempo di preparare dolci a lunga lievitazione e la crostata può chiudere con grande piacere un pasto impegnativo.

Per dare alla crostata di mele con crema pasticcera un sapore invernale e un aspetto festoso ho aggiunto agrumi e cannella e l’ho decorata con stelle di pasta frolla.

Ingredienti

per la pasta frolla agli agrumi
200 g di farina 00
100 g di zucchero semolato
100 g di burro
30 g di uova intere (1/2 uovo sbattuto)
4 g di lievito per dolci
1 pizzico di sale
scorza di mezza arancia naturale grattugiata

scorza di mezzo limone naturale grattugiato
1/2 bacca di vaniglia

per la crema pasticcera

340 ml di latte intero
160 ml di panna
180 g di zucchero
120 g di tuorli
1/2 bacca di vaniglia
la scorza di mezzo limone grattugiata
40 g di fecola di patate

per la farcitura di mele
4 mele renette
20 g di burro
3 cucchiai di zucchero di canna
1/2 cucchiaino di cannella in polvere (facoltativo)
4 cucchiai di succo di limone

1 teglia per crostate da 22 cm

Procedimento

Prepariamo la pasta frolla
In una ciotola lavorate il burro freddo con lo zucchero, i semini estratti dalla bacca di vaniglia e la scorza di limone e di arancia. Unite l’uovo (per pesare 30 g di uova dovete mettere un uovo in una ciotolina, sbatterlo con una forchetta e utilizzarne la quantità prevista dalla ricetta), la farina setacciata con il lievito, il pizzico di sale e impastate la frolla brevemente.

Fate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e ponetelo in frigo per qualche ora.

Prepariamo la crema pasticcera
Montate i tuorli in una ciotola con lo zucchero, unite la fecola, la scorza del limone e i semi estratti dalla bacca di vaniglia mescolando bene.

Unite la panna al latte e versateli poco alla volta sulle uova montate mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi. Versate il composto in un tegame con fondo spesso, ponetelo sul fuoco e fate addensare fino ad ottenere una crema densa.

Versate la crema in una ciotola e coprite la superficie con della pellicola alimentare (quella senza pvc) a contatto, in questo modo non si formerà umidità. Fate intiepidire poi mettetela in frigo a raffreddare.

Prepariamo le mele
Lavate e sbucciate le mele, tagliatele a cubetti e fatele cuocere per 2/3 minuti in una padella con il burro, il succo del limone, lo zucchero e la cannella (se non vi piace potete ometterla). Spegnete e fate raffreddare.

Assembliamo la crostata di mele e crema
Mettete la pasta frolla tra due fogli di carta da forno e stendetela con il mattarello ad uno spessore di 3/4 mm. Imburrate lo stampo, foderatelo con la pasta frolla e bucherellatela con una forchetta.

Versate la crema pasticcera, livellatela con il dorso di un cucchiaio poi aggiungete le mele saltate in padella. Con la frolla rimasta fate delle stelline piccole di misure diverse e disponetele sopra lo strato di mele in maniera disordinata.

Mettete in frigo per 1 ora.

Cuocete la crostata di mele e crema pasticcera in forno preriscaldato a 175° per 45/50 minuti posizionando la griglia nella parte più bassa del forno.
Se la superficie dovesse scurire troppo copritela con un foglio di alluminio.

Estraete la crostata dal forno e fatela raffreddare completamente prima di servirla.

Se non volete perdere le nuove ricette seguitemi sulla pagina facebook cliccando qui

torta-di-mele-e-crema-def

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.