Canestrelli

I canestrelli sono biscotti friabili e delicati spolverizzati con tanto zucchero a velo. Sono tipici del Piemonte e della Liguria ma ne esistono alcune varianti che differiscono nella quantità di uova e burro.I canestrelli liguri sono realizzati con una frolla molto delicata a base di tuorli sodi, quelli piemontesi sono preparati con nocciole tostate tritate, quindi decisamente più rustici.

Oggi vi propongo la versione ligure con cui otterrete dei biscotti fini dal sapore delizioso che si sciolgono in bocca.

Se amate i biscotti da tè fini e delicati provate anche gli anelli olimpici di Massari e Lemon Meltaways, deliziosi pasticcini al limone.

Ecco la ricetta dei canestrelli…

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    35/40 biscotti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 150 g Farina 00
  • 100 g Fecola di patate
  • 150 g Burro
  • 75 g Zucchero a velo
  • 3 Tuorli sodi
  • mezzo Baccello di vaniglia
  • Scorza di mezzo limone grattugiata
  • q.b. Zucchero a velo vanigliato (per spolverizzare i biscotti)

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo le uova sode.

    Mettete le uova (a temperatura ambiente) in un tegame, copritele di acqua e ponetele sul fuoco. Fate cuocere le uova per 8 minuti dall’inizio del bollore e spegnete. Eliminate il guscio e prelevate i tuorli.

  2. Metteteli in un colino schiacciateli con un cucchiaio e teneteli da parte.

    Prepariamo la pasta frolla 

    In una ciotola setacciate la farina, la fecola e lo zucchero a velo; unite il burro freddo tagliato a cubetti, la scorza di limone e i semini della bacca di vaniglia. Impastate brevemente il composto con le mani o in planetaria, quando il burro sarà amalgamato unite i tuorli e amalgamate il tutto.

  3. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e ponetelo in frigo per 1 ora.

    Prendete il panetto mettetelo tra due fogli di carta da forno e stendetelo ad uno spessore di 6/7 mm. Con l’apposito stampino per canestrelli ricavate i biscotti e adagiateli su una teglia rivestita di carta da forno, impastate nuovamente i ritagli e formate altri biscotti.

  4. Mettete le teglie in frigo mentre il forno va in temperatura, in questo modo i biscotti avranno una forma perfetta. Cuocete i canestrelli per 15 minuti in forno preriscaldato a 170° (non devono dorare).

    Estraete i canestrelli dal forno, fateli raffreddare completamente  prima di spostarli su un vassoio, spolverizzateli di zucchero a velo e serviteli.

Note

Conservate i canestrelli in scatole di latta, rimarranno fragranti per una settimana.

Se volete regalarli a Natale inseriteli in appositi sacchettini, saranno sicuramente apprezzati.

*************************

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite (cliccate sulla scritta)

FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

Precedente Palle di neve, deliziosi biscotti di Natale Successivo Biscotti ovis mollis di Iginio Massari

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.