Torta limone e fragole

Vi ricordate la mia torta delizia al limone, ne ho preparata una simile per la festa della mamma, che abbiamo festeggiato un po’ in anticipo, mettendo d’accordo le ferie di tutti i fratelli per fare una sorpresa alla mamma. Ci siamo riuniti a casa della mamma per una sorpresa ben riuscita, pranzo organizzato da me e mia sorella e i miei fratelli, con tante specialità tipiche della cucina calabrese, e non solo, infatti c’era anche la buona mozzarella di bufala campana. Io ho preparato alcune delle mie specialità, tra cui le montanarine fritte, con impasto per pizza napoletana, una cosa fina, ossia una delizia, ma in particolar modo mi sono occupata del dolce, a casa mia amano i dolci cremosi, e in questa stagione che cominica ad arrivare il caldo ho pensato di scegliere la freschezza del limone da abbinare alle fragole che sono il frutto di questo bel mese di maggio. Vediamo allora come preparare questa buonissima torta, con pan di spagna senza lievito, bagna analcolica, adatta a tutti, anche ai bambini, e crema diplomatica al limone, arricchita strato per strato con tante fragole fresche.

Torta limone e fragole
Torta limone e fragole con crema
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni18
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per torta limone e fragole

Per il pan di spagna

220 g farina 00
220 g zucchero
4 o 5 uova
1/2 limone

Per la crema diplomatica al limone

500 g latte
1 uovo
1/2 limone
120 g zucchero
40 g frumina
200 g panna da montare
40 g zucchero a velo

Per le fragole

500 g fragole
2 cucchiai zucchero

Per la bagna

300 g acqua
50 g zucchero
1 limone

Strumenti per la preparazione della torta limone e fragole con crema

Per il pan di spagna

1 Ciotola
1 Frusta elettrica
1 Teglia
1 Forno
1 Spatola
1 Colino / Scolapasta
1 Spremiagrumi

Per la crema diplomatica

1 Pentola
1 Mestolo
1 Ciotola
1 Pellicola per alimenti
1 Spremiagrumi

per la bagna

1 Pentola
1 Spremiagrumi

Preparazione torta limone e fragole

Preparazione pan di spagna

Iniziamo a preparare il pan di spagna senza lievito nella versione veloce, facile, ma sempre perfetto.

Pan di spagna veloce senza lievito

1. Lavoriamo in una ciotola le 4 uova con 220 g di zucchero, per circa 4-5 minuti fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

2. Aggiungiamo poca per volta la farina, setacciandola con un colino, e la incorporiamo con una spatola, con movimenti dal basso verso l’alto.

3. Per dare un buon profumo al limone aggiungiamo poco succo di limone e un po’ di scorza grattugiata di limone bio.

4. Versiamo in uno stampo imburrato e infarinato da 20 cm e cuociamo in forno caldo statico per circa 30 minuti, facciamo la prova stecchino prima di sfornare. I tempi potrebbero variare di poco a seconda del forno usato. Io uso il mio nuovo forno indesit, lo trovi cliccando sul link.

5. Sforniamo e lasciamo raffreddare fuori dallo stampo su una griglia il pan di spagna.

Prepariamo la crema diplomatica al limone

Per prepararare la crema diplomatica al limone prepariamo prima di tutto la crema pasticcera al limone, a cui aggiungiamo la panna montata, per realizzare così la crema diplomatica, che altro non è che l’inisieme tra crema pasticcera e panna montata. Spesso la crema diplomatica viene anche chiamata crema chantilly, o crema chantilly all’italina, in realtà la crema chantilly è la panna montata aromatizzata alla vaniglia. Le dosi rispetto alla ricetta base variano un po’, qui ho adattato la ricetta per la giusta quantità per il dolce preparato.

1. Iniziamo a preparare la crema pasticcera al limone come da ricetta base cliccando sul link.

2. Per la crema mettiamo in un pentolino frumina e zucchero, mescoliamo, aggiungiamo 1 uovo intero o 2 tuorli, mescoliamo, poi aggiungiamo poco per volta il latte, mescoliamo senza far formare grumi e lo incorporiamo tutto, alla fine aggiungiamo succo di limone, e scorza di limone in un paio di fette, prendendo solo la parte gialla.

3. Cuociamo a fuoco medio, sempre mescolando, fino a bollore. Prima che la crema si addensi togliamo la scorza. Usiamo un pentolino dal fondo spesso. Lasciamo raffreddare in una ciotola coperta con pellicola.

4. Montiamo con le fruste elettriche in una ciotola grande la panna fredda di frigo, se non è zuccherata aggiungiamo zucchero a velo e montiamo.

5. Aggiungiamo alla crema pasticcera fredda la panna montata, otteniamo così la crema diplomatica al limone.

6. Lasciamo rassodare in frigo fino al momento di utilizzarla.

Preparazione bagna al limone per la nostra torta limone e fragole

1. In un pentolino mettiamo 300 g di acqua con circa 2 cucchiai di zucchero, aggiungiamo anche la scorda di un limone bio, solo la parte gialla.

2. Portiamo a bollore e spegniamo il fuoco, a fuoco spento aggiungiamo il succo di un limone.

3. Filtriamo e lasciamo raffreddare.

Prepariamo le fragole

1. Laviamo le fragole in acqua e bicarbonato. Le lasciamo a bagno per qualche minuto. Le togliamo dall’acqua e le asciughiamo su un panno pulito.

2. Togliamo il picciolo alle fragole e le tagliamo, a fettine o a dadini. Aggiungiamo un paio di cucchiai di zucchero, e mescoliamo.

Componiamo la nostra torta limone e fragole

torta fragole e limone con crema diplomatica

Torta limone e fragole con crema

1. Dividiamo il pan di spagna in 3 dischi, li bagniamo con la bagna al limone, senza eccedere, ma cercando di inzupparli tutti allo stesso modo, a meno che un disco risulti più spesso, in quel caso, lo inzuppiamo meglio, magari da entrambi i lati.

2. Farciamo il primo disco con la crema diplomatica al limone, io ho usato una sac à poche con beccuccio rotondo da 1 cm, quello liscio, per avere l’effetto come in foto.

3. Sulla crema mettiamo un strato abbondante di fragole. Chiudiamo con il secondo disco, e ripetiamo l’operazione, fino al terzo disco, decoriamo con crema, e poi decoriamo con le fragole, io sulla superficie ho usato fragole a fette, mentra all’interno le ho tagliate a dadini.

4. Aggiungiamo per decorare qualche fetta di limone, un po’ di menta, o delle viole.

5. Lasciamo in frigo fino al momento di servire la nostra fresca e buonissima torta limone e fragole.

Se vuoi ricevere le  mie ricette seguimi anche sui social, sulla pagina FACEBOOKPinterest  e Instagram,  ti ricordo che puoi lasciare un commento, qui o anche sui social, e se provi una mia ricetta inviami anche il tuo scatto, mi trovi anche su YouTube: Ornella Scofano Ricette che Passione.Torna alla HOME.

La nostra torta fragole e limone si conserva in frigo per un paio di giorni, vi consiglio di usare un contenitore chiuso, in modo che non prenda odori dal frigo.

ricetta plumcake alle fragole
come fare un plumcake sofficissimo con fragole e limone

Prova anche il plumcake alle fragole e limone, è meraviglioso.

Pagina con link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.