Oggi vi lascio la ricetta per una torta dal sapore tutto primaverile 🙂 La sbriciolata ricotta e fragole è composta da due strati di morbida pasta frolla e un cremoso ripieno a base di ricotta e tanti pezzetti di fragole fresche. Un dolce semplice, veloce e di sicura riuscita!

INGREDIENTI:
Per la frolla
250 g di farina
125 g di zucchero
125 g di burro
1 uovo e 1 tuorlo
2 cucchiaini di lievito per dolci
un pizzico di sale

Per il ripieno
350 g di ricotta
250 g di fragole fresche
3 cucchiai di zucchero

zucchero a velo per guarnire

In una ciotola lavorare il burro morbido con lo zucchero e il pizzico di sale, fino ad ottenere una crema. Unire anche l’uovo e i tuorlo e mescolare bene.

A questo punto aggiungere anche la farina con il lievito, trasferire l’impasto su un piano infarinato e impastare il tutto velocemente fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

A parte preparare la crema mescolando bene con una forchetta la ricotta con lo zucchero fino ad ottenere una crema senza grumi, dopodiché unire le fragole, lavate, asciugate e tagliate a pezzettini.

Dividere la frolla in due parti e stendere la prima con il matterello su un foglio di carta forno, adagiare la base nella teglia (tonda o quadrata a seconda di come preferite) e versarvi sopra la crema di ricotta e fragole.

Prendere la restante frolla e sbriciolarla sulla superficie grossolanamente. Infornare la sbriciolata a 180°, forno ventilato, e cuocerla per 20-25 min circa.

Una volta cotta lasciarla raffreddare completamente prima di guarnirla con una spolverata di zucchero a velo.

CONSERVAZIONE
La sbriciolata ricotta e fragole si conserva fino a 3 tre giorni in frigo. Toglierla una mezz’oretta prima di gustarla così che si ammorbidisca.

ALTERNATIVE
Potete sostituire le fragole con altra frutta a piacere, ad esempio ciliegie o frutti di bosco.